Menu

"Beautiful exit", Illy assolto

Accolto dalla sezione d’appello della Corte dei conti il ricorso dell’ex governatore, che in primo grado era stato condannato (assieme agli ex assessori e a tre ex dirigenti) a risarcire la Regione per quasi 6,5 milioni di euro per gli esodi incentivati dei dirigenti

TRIESTE. La Sezione d'Appello della Corte dei conti ha accolto il ricorso presentato dall'ex governatore Riccardo Illy contro la condanna a risarcire la Regione della Procura generale della Corte dei conti del Friuli Venezia Giulia.

Il caso era scoppiato per le cosiddette "beautiful exit", cioè gli esodi incentivati dei dirigenti regionali. La sezione giurisdizionale del Fvg aveva condannato a risarcire la Regione per quasi 6,5 milioni Illy, gli ex assessori Roberto Antonaz, Gianfranco Moretton, Roberto Cosolini, Enrico Bertossi, Ezio Beltrame, Enzo Marsilio, Franco Iacop, Augusto Antonucci, Gianni Pecol Cominotto, Ludovico Sonego e Michela Del Piero e gli ex dirigenti Andrea Viero, Michele Losito e Roberto Conte.

Tutti avevano presentato ricorso d'Appello, ma, per evitare eventuali condanne a rifondere somme più elevate, gli ex assessori e

dirigenti avevano chiesto contestualmente di poter pagare una cifra ridotta, richiesta che la sezione giurisdizionale ha accolto e che ha quindi fatto decadere l'appello.

L'ex governatore aveva deciso invece di andare fino in fondo. Il 20 settembre la sentenza gli ha dato ragione.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro