Menu

Premiati gli ingegneri volontari in Emilia

Una settimana nei luoghi del sisma per certificare l’agibilità. Natalucci: «Serve più prevenzione»

Sono stati premiati nella sede cittadina dell'Ordine i 15 ingegneri pordenonesi che hanno partecipato alle delicate operazioni di ricognizione nelle zone terremotate dell'Emilia. Su richiesta della Protezione Civile era stato l'Ordine nazionale ad appellarsi alle singole sezioni provinciali per aderire a questo progetto.

I professionisti pordenonesi (Antonino Colussi, Sara Stivella, Matteo Bordugo, Matteo Gaiardo, Andrea Trame, Giacomo Cadelli, Alberto Mastella, Fedela Cipriani, Marco Cozzi, Aurelio Zambon, Francesco Toneguzzi, Amerigo Passone, Carlo Gava, Tiberio Altinier) si sono alternati per una settimana (gratuitamente) nelle cittadine più colpite: tra queste, Carpi, Mirandola, San Felice sul Panaro, Concordia sulla Secchia. Il loro compito, accompagnati dai vigili del fuoco e dai proprietari degli edifici, é consistito nel giudicare il livello di agibilità degli immobili esaminati, attribuendo loro una classe di pericolo: dalla A con pochi problemi, alla E da demolire.

«In molti casi - ha commentato Antonino Colussi - il nostro intervento é servito per tranquillizzare le persone costrette ad uscire dalle loro abitazioni». Davanti ai loro occhi scenari toccanti: «Entrare - ha continuato Colussi - nelle camere con i letti ancora disfatti di chi ha dovuto fuggire nel cuore della notte senza poter rientrare, oppure vedere le brandine collocate davanti alla porta d'ingresso per agevolarsi la fuga: immagini che non dimenticherò».

In occasione della premiazione (il riconoscimento é stato esteso anche a chi aveva contribuito alle operazioni di rilevazione dopo il terremoto dell'Aquila), il

presidente degli inegegneri pordenonesi, Umberto Natalucci, ha lanciato un chiaro monito: «Anziché, per quanto importanti, privilegiare le agevolazioni in materia energetica, bisognerebbe considerare prioritarie quelle per gli interventi antisismici».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro