Menu

Lavori in tutti i plessi Porcia, “rivoluzione” nelle scuole comunali

Chiesti i fondi per sanare le infiltrazioni a Sant’Antonio Poi si procederà all’adeguamento alle norme antisismiche

PORCIA. Non solo il nuovo polo scolastico, ma anche l’adeguamento dei plessi già esistenti nelle zone periferiche. La giunta ha programmato infatti l’esecuzione di alcuni importanti interventi sulle strutture della frazione di Sant’Antonio per un importo complessivo che supera il milione di euro. Riguardo le scuole elementari, l’amministrazione purliliese ha avanzato una richiesta di contributo alla Provincia, 724 mila euro, per operare delle migliorie strutturali che consentano di porre fine al problema delle infiltrazioni d’acqua, che puntualmente interessa diversi locali dell’istituto ogni volta che si registrano precipitazioni di una certa intensità.

L’altro obiettivo è l’adeguamento alle norme antisismiche dell’edificio, che ospita poco più di 200 alunni. Per la sede delle scuole materne, invece, l’investimento previsto è di 400 mila euro (80 mila provengono dalle casse comunali, per la restante parte l’amministrazione accenderà un mutuo) al fine di ampliare la struttura con un nuovo spazio per ospitare la quinta sezione e, anche in questo caso, di metterlo in sicurezza in particolare dal punto di vista antisismico. Dopo l’approvazione, nei mesi scorsi, del progetto definitivo dell’opera, il Comune ha previsto un’indagine di mercato – che si concluderà l’8 febbraio – attraverso la quale invita le imprese interessate a partecipare alla gara d’appalto a rendere nota la “candidatura”. Il cantiere dovrebbe essere inaugurato la prossima estate, al termine delle lezioni, ed essere chiuso in tempo per l’avvio del nuovo anno scolastico. La quinta sezione, però, sarà disponibile solo a partire dal 2014-2015, una volta ultimati i collaudi e sarà stato ottenuto il via libera della Direzione scolastica regionale. Questi

interventi si andranno dunque ad affiancare all’ambizioso progetto del nuovo polo scolastico, per la costruzione del quale la giunta sta faticosamente mettendo insieme i 5,9 milioni necessari a far partire il primo lotto.

Miroslava Pasquali

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro