Quotidiani locali

comitato biodiversitÀ

Appello ai sindaci per Comuni che si dichiarino liberi da ogm

«No alla coesistenza con gli Ogm in Friuli Venezia Giulia». Lo sostiene il coordinamento difesa della biodiversità che chiede «urgentemente agli amministratori regionali di sospendere immediatamente...

«No alla coesistenza con gli Ogm in Friuli Venezia Giulia». Lo sostiene il coordinamento difesa della biodiversità che chiede «urgentemente agli amministratori regionali di sospendere immediatamente la definizione ed emanazione del regolamento sulla coesistenza ed emettere invece, come suggerito ance da altre associazioni, un’ordinanza del presidente della Regione che, in applicazione al decreto del Governo, (integrato dalle sanzioni o da quant’altro serva), vieti in Friuli Venezia Giulia le semine Ogm».

Successivamente sarà «assolutamente necessario legiferare al fine di tutelare la ricchezza agroalimentare del nostro territorio, che come hanno dimostrato i dati sull’andamento economico del 2013, è l’unico settore produttivo che non ha risentito della contingente crisi economica».

Il coordinamento chiede «si intervenga a tutela di varietà autoctone e antiche, finanziando progetti di ricerca sul miglioramento genetico che sia veramente a vantaggio di produttori, consumatori e a tutela dell’ambiente e che si valorizzi una ricerca pubblica e a reale servizio dell’agricoltura».

L’organismo, assieme ad altre associazioni ambientaliste e di categoria, sta raccogliendo firme sull’appello stipulato a Pordenone con il premio Nobel Vandana Shiva, giunta in città per la festa del libro con gli autori, per un “Friuli Venezia Giulia ogm free in una Europa ogm free”, con banchetti in diverse località della regione nei mercati cittadini e online. Contemporaneamente, il coordinamento sta proponendo ai Comuni di dichiararsi “antitransgenici”, come Tramonti di Sopra, Prata di Pordenone e altri in via di definizione, per dare un simbolico ma forte segnale politico alla Regione e al Governo affinché prendano opportuni provvedimenti «per evitare le incresciose vicende della scorsa stagione», ovvero le semine operate da Fidenato. (d.s.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Messaggero Veneto
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.