Quotidiani locali

Tubi Tucker, decine di friulani truffati

Alla fine in poco più che settanta si costituirono parte civile

UDINE. I friulani che si rivolsero alla Federconsumatori per la truffa dei tubi Tucker furono decine e decine, alla fine ne rimase un centinaio. Di questi oltre settanta si è costituita ufficialmente parte offesa al processo.

Tra questi anche Beppino Mariotti, 53 anni, di Ronchis di Latisana: «Ho acquistato un paio di tubi

Tucker qualche anno fa, su invito di un amico e vicino di casa, ma non gliene ho mai fatto una colpa, perchè è stato truffato anche lui. Ho deciso di provare questo congegno perchè, lavorando nel settore, avevo pensavo che si trattasse di una novità tecnologica per risparmiare combustibile».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro