Quotidiani locali

Monsignor Brollo colto da malore durante la messa

Soccorso da Tullio Zearo è stato trasportato in ospedale a Udine. Probabile calo di pressione

GEMONA. Un malore improvviso ha impedito, sabato scorso, al vescovo emerito monsignor Pietro Brollo di concludere la messa in duomo a Gemona.

Era in corso la messa della domenica, alla quale il vescovo emerito era stato invitato a partecipare dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta, in occasione del ritorno di alcune tele restaurate che dovevano essere benedette. Monsignor Brollo ha avuto un improvviso mancamento che non gli ha permesso di continuare. Brollo è stato immediatamente soccorso dal dottor Tullio Zearo, già dirigente negli ospedali di Gemona e San Daniele, presente alla celebrazione.

Si sarebbe trattato di un calo di pressione: il monsignore è rimasto sempre cosciente. Tuttavia, per effettuare maggiori controlli, Brollo che ha 82 anni è stato portato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine dopo essere stato soccorso anche dai sanitari dell’ospedale di Gemona. Le sue condizioni sono stabili.

Inutile dire che quanto avvenuto ha creato preoccupazione e spaventato molti nella comunità religiosa. La messa è stata portata a termine dal parroco di Gemona, monsignor Valentino Costante.

Brollo, come si diceva, era a Gemona per benedire alcune tele cinquecentesche dell’artista Giovanni Battista Grassi, recentemente restituite al duomo dopo un restauro realizzato grazie a un contributo della Banca di Carnia e Gemonese. Benedizione che, però, non è stato possibile impartire: ci saranno altre occasioni, Gemona attende il ritorno del suo vescovo.

I primo dicembre Pietro Brollo compirà 83 anni: a Gemona, il religioso di origine carnica è sempre stato legato anche per il ruolo di arciprete che ha esercitato a partire dal 1981, nei difficili momenti della ricostruzione. Gemona ha anche ospitato la sua ordinazione episcopale,

avvenuta il 4 gennaio del 1986 dalle mani dell'arcivescovo Alfredo Battisti. In quell’occasione, si inaugurava anche il duomo ricostruito a dieci anni dal sisma del 1976. Da allora, monsignor Brollo è sempre tornato a Gemona per le celebrazioni importanti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore