Quotidiani locali

"Mi illumino di meno", per un mondo migliore spegni le luci e condividi

Da 13 anni il programma radiofonico Caterpillar promuove una giornata all'insegna del risparmio energetico. Anche il Messaggero Veneto aderisce all'iniziativa: il 24 febbraio si spegneranno le insegne del giornale fuori dalla nostra redazione di Udine, in viale Palmanova

UDINE. Venerdì 24 febbraio l’Italia sarà al buio per “Mi illumino di meno”, la campagna del risparmio energetico promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar.

MI ILLUMINO DI MENO - ADERISCI ALL'INIZIATIVA

Quella di quest’anno è la tredicesima edizione, un appuntamento a cui molti italiani si sono affezionati negli anni. Campidoglio, Senato, Montecitorio fino alla Mole Antonelliana a Torino e il Maschio Angioino a Napoli: i più importanti monumenti nazionali si spegneranno per alcuni minuti.

Possono aderire tutti: aziende, scuole, privati, istituzioni pubbliche. Qui la mappa per controllare gli eventi, città per città.

Ci saremo anche noi. Il Messaggero Veneto ha deciso di partecipare a "Mi illumino di meno", rilanciando sul proprio sito e sui propri profili social l’iniziativa. Il 24 febbraio spegneremo le luci della nostra redazione di Udine e le insegne luminose fuori dalla struttura in viale Palmanova 290.

Con i ragazzi del Messaggero Veneto scuola metteremo in campo diversi eventi, all'insegna della condivisione e del risparmio energetico.

Pubblicheremo, giorno dopo giorno, i video di personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura (friulani e nazionali) che hanno deciso di "metterci la faccia". E inviteremo le autorità locali e gli altri volti noti a fare lo stesso.

Mi illumino di meno, Claudio de Maglio: "Spegnete le luci e abbracciatevi" Il 24 febbraio si celebra la giornata del risparmio energetico. La trasmissione di Radio Rai 2, Caterpillar, promuove da anni l'iniziativa "Mi illumino di meno". Quest'anno anche il Messaggero ha deciso di partecipare spegnendo le insegne della sua redazione. E ha chiesto ad alcuni personaggi famosi di metterci "la faccia" - L'ARTICOLO

Condivisione. Oltre agli spegnimenti, il leit motiv di quest’anno è la condivisione contro lo spreco di risorse. È dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti, comunicazione.

Per questo Caterpillar invita tutti gli ascoltatori il 24 febbraio a condiVivere: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità. Mi illumino di meno: gli eroi dei bambini.

Mi illumino di meno, le dieci regole per risparmiare Bluenergy ha stilato un decalogo per fare attenzione allo spreco di risorse. Bastano piccoli gesti (chiudere bene porte e finestre per evitare la dispersione di calore, lavatrici e lavastoviglie negli orari notturni....) per contribuire al risparmio energetico e aiutare il nostro pianeta

Quest’anno l’iniziativa si rivolge anche al mondo della scuola e dell’infanzia. Caterpillar ha proposto ai più piccoli di immaginare un supereroe del risparmio energetico e al mondo dello sport di mobilitarsi per il giorno di M’Illumino di Meno organizzando attività sportive di sensibilizzazione perché l’energia più pulita è quella che produciamo noi muovendoci senza inquinare.

Il programma. Caterpillar, oggi condotto da Massimo Cirri e Sara Zambotti, con Paolo Labati e Marta Zoboli, dal lunedì al venerdì alle 18.30, è uno dei programmi radiofonici più partecipati dai suoi ascoltatori, che da 20 anni telefonano, scrivono, diventano corrispondenti (“agenti”) internazionali del programma, partecipano ai "Raduni” e spengono le luci nel giorno di ‘M'Illumino di Meno’.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro