Quotidiani locali

A Remanzacco soccorre il cane e viene investita

Donna urtata da un’auto mentre cerca di salvare il suo meticcio

REMANZACCO. È stata investita mentre tentava di soccorrere il suo cagnolino che, pure, pochi istanti prima, era stato urtato da un’auto. È quel che è capitato martedì sera a una donna udinese di 54 anni che stava camminando lungo la strada che collega Remanzacco a Pradamano. Fortunatamente le condizioni della signora non sono gravi e nemmeno quelle della bestiola.

Era buio a quell’ora lungo la provinciale 96. All’improvviso, quando non erano ancora le 20, il cane si è sottratto al controllo della padrona e si è allontanato, a quanto pare – almeno stando alla prima ricostruzione della polizia stradale di Udine – per raggiungere altri cani che si trovavano nelle vicinanze.

La cinquantaquattrenne udinese ha così perso di vista per alcuni istanti il suo meticcio, anche perché l’area in questione non è molto illuminata. Poi, d’un tratto, ha visto qualcosa al centro della carreggiata. Sembrava proprio un “gomitolo” di pelo, anche se non ne era certa. Temendo che potesse essere il suo cane, la signora ha agito d’istinto e ha raggiunto il suo migliore amico, senza accorgersi, però, che proprio in quel momento stava sopraggiungendo un’altra macchina, oltre a quella che aveva toccato il cagnolino.

La

donna è stata urtata da una Chevrolet Spark condotta da un uomo di 32 anni residente a Udine. Quest’ultimo, vedendo il cagnolino in mezzo alla strada, aveva già rallentato e questa circostanza, molto probabilmente, ha permesso di evitare il peggio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis