Quotidiani locali

Vai alla pagina su Udinese calcio
Kums, il belga dell’Udinese che promuove il Friuli Venezia Giulia su Instagram

Udinese Calcio

Kums, il belga dell’Udinese che promuove il Friuli Venezia Giulia su Instagram

Le sue splendide foto, pubblicate sui social, sono state premiate dalla presidente Serracchiani. "Consiglio a tutti di visitare questa regione, merita", ha detto il calciatore bianconero

UDINE. Un novello ambasciatore delle bellezze del Friuli Venezia Giulia. E’ questo per la nostra regione il giocatore dell’Udinese il belga Sven Kums, che ha ricevuto direttamente dalle mani della presidente Debora Serracchiani, un attestato di benemerenza, consegnato al termine della gara tra l’Udinese e il Palermo nell’auditorium dello stadio Friuli.

Kums, innamorato del Friuli Venezia Giulia. E i suoi scatti Instagram vengono premiati Le sue splendide foto premiate dalla presidente Serracchiani, prima della partita contro il Palermo. Il calciatore: "Visitate questa regione, merita" (Video a cura di Daniela Larocca) - L'ARTICOLO

Il calciatore belga si è meritato questo riconoscimento grazie a una delle sue grandi passioni, la fotografia. Sul suo profilo Instagram, infatti, dove conta 18 mila followers in tutto il mondo, Kums posta - dal suo arrivo in bianconero durante l’estate - moltissime foto che lo ritraggono in mezzo alle bellezze del Friuli. Ci sono scatti di Cividale, passando dal lago di Fusine e da Miramare, di Udine e di tante altre località ritratte in maniera artistica dal calciatore belga. Insomma, un biglietto da visita per un territorio ancora a molti sconosciuto.

leggi anche:

Alcune di queste foto, 24 per l’esattezza, sono state stampate ed esposte in una piccola mostra proprio nell’auditorium dello stadio in occasione della gara di domenica, 19 marzo, che l’Udinese ha stravinto contro il Palermo. Un’esposizione inaugurata dalla presidente Serracchiani.

«Penso che questa sia una vera prova d’amore e di promozione del nostro territorio - ha dichiarato -, e si tratta anche di foto molto belle. Kums in questi scatti mostra un occhio attento, che ha colto le bellezze del nostro territorio, mettendone in evidenza aspetti che forse noi che le vediamo ogni giorno non cogliamo al meglio. Sono rimasta molto colpita pure dai colori che mette in evidenza: il nostro territorio è ricco di queste sfumature e lui è riuscito a fermarle in maniera straordinaria. Lo ringrazio per aver regalato questo al nostro territorio».

Al termine della partita, quindi, il calciatore ha raggiunto la presidente Serracchiani in auditorium assieme all’azionista di riferimento dell’Udinese Gianpaolo Pozzo, che ha ammirato gli scatti del suo calciatore e ha aggiunto: «Kums è una grande calciatore di livello internazionale e abbiamo scoperto che è anche un artista. Penso che dovrebbe pensare a continuare e coltivare questa sua passione quando avrà terminato la sua carriera in campo». Sorridente e soddisfatto, anche lo stesso centrocampista, che ha ricevuto l’attestato di benemerenza realizzato dalla Scuola amanuensi di Ragogna.

«Se potessi consiglierei a tutti i miei followers e non solo di visitare questa regione - ha detto Kums -, perché è molto bella e merita sotto tutti gli aspetti. Penso che le foto lo dimostrino. Il merito di questi scatti, però, non è tutto mio. Voglio ringraziare mia moglie Caroline, che è appassionata di foto come me e che ha avuto un ruolo determinante». Kums alla fine ha donato a Serracchiani la sua maglia da gioco autografata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore