Quotidiani locali

Colpito alla testa da un tronco, agricoltore in gravi condizioni

Un 67enne di Venzone è rimasto ferito mentre stava tagliando un albero. É stato trasportato in ospedale con l’elicottero

VENZONE. È in condizioni disperate Renato Prodorutti, pensionato di 67 anni (ne compirà 68 tra pochi giorni, il 26 aprile) colpito alla testa da un grosso ramo mentre stava potando un albero.

L’agricoltore, residente a Venzone, si trovava in una zona boscosa della frazione di Pioverno. A quanto pare l’uomo ha un deposito nei pressi della pista ciclabile che costeggia il San Simone e della vecchia strada militare che porta a Cavazzo. Molto probabilmente è da lì che si è mosso per andare a tagliare alcuni alberi.

Per cause in accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Venzone, che sono intervenuti sul posto insieme agli uomini del soccorso alpino del Cnsas del Fvg, Prodorutti è stato colpito alla testa da un grosso ramo e ha riportato gravi lesioni. Stando ai primi riscontri investigativi comunque si tratterebbe di un incidente. A notare l’uomo ferito sarebbe stato un passante che ha dato l’allarme intorno alle 17 di giovedì, 20 aprile.

Prodorutti è stato immediatamente soccorso dal personale medico del 118 giunto sul posto con l’elicottero decollato dalla centrale operativa di Udine. L’equipe sanitaria del 118 ha prestato i primi soccorsi all’uomo le cui condizioni sono subito parse disperate. Intubato, è stato

trasportato al Santa Maria della Misericordia dove è ricoverato in terapia intensiva. La notizia dell’accaduto si è diffusa in paese lasciando sorpresi quanti conoscono Prodorutti, che ha sempre fatto l’agricoltore ed è considerato un esperto taglialegna.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro