Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

NoiMV, la nostra promessa: farvi sentire #unodinoi 

Il direttore del Messaggero Veneto Omar Monestier

Con il progetto di comunità dei lettori si avviano nuove forme di partecipazione. Il caffè col direttore, gli incontri in redazione, le inchieste condivise sul gruppo Fb
ISCRIVITI A NOI MV | LE NEWSLETTER | GLI EVENTI

Uno di noi è molto più di uno slogan. Nel presentare il progetto “Noi Messaggero Veneto” abbiamo usato spesso la parola promessa. Ed è quello che rappresenta per tutta la redazione dire e scrivere #unodinoi. In questi giorni, sui nostri profili social, vedrete le foto dei giornalisti con questo cartello-promessa. È un modo divertente per farvi fare un nodo al fazzoletto. Fra i servizi aggiuntivi partiti ieri ci sono infatti nuovi modi di fare informazione, puntando alla partecipazione dei ci ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Uno di noi è molto più di uno slogan. Nel presentare il progetto “Noi Messaggero Veneto” abbiamo usato spesso la parola promessa. Ed è quello che rappresenta per tutta la redazione dire e scrivere #unodinoi. In questi giorni, sui nostri profili social, vedrete le foto dei giornalisti con questo cartello-promessa. È un modo divertente per farvi fare un nodo al fazzoletto. Fra i servizi aggiuntivi partiti ieri ci sono infatti nuovi modi di fare informazione, puntando alla partecipazione dei cittadini.

Come si declina quindi la nostra promessa? Uno di noi significa innanzitutto aprire le porte della redazione. Periodicamente organizzeremo incontri con i lettori. Il primo appuntamento è “Il caffè con il direttore”. Nella sezione del nostro sito dedicata agli eventi potete già prenotarvi per partecipare alla riunione con il direttore Omar Monestier così da prendere parte a quel momento del mattino in cui si inizia a costruire il giornale di domani.

Sempre nella nostra redazione siamo pronti a far incontrare cittadini e istituzioni tutte le volte che ci sarà bisogno di far sentire la voce della comunità. Il nostro giornale da tempo organizza il “Caffè del Messaggero” e lo spirito è proprio questo: fare spazio alle proposte dei lettori, raccogliere segnalazioni e indicazioni. Con NoiMv abbiamo aggiunto una piazza virtuale.

Da lunedì 19 è infatti attivo un gruppo Facebook riservato agli iscritti. È un luogo in cui tutti potranno partecipare, con la moderazione degli amministratori. Le nostre regole di ingaggio? Queste: «Ci piacciono idee, domande, partecipazione alle inchieste; non approviamo insulti, toni aggressivi, messaggi commerciali». In sintesi: dibattito sano e costruttivo.

Con “partecipazione alle inchieste” intendiamo anche un’altra forma per il nostro slogan-promessa. Vogliamo coinvolgere i lettori della nostra community nella preparazione di inchieste da portare alle istituzioni. Come? Raccogliendo indicazioni, segnalazioni, suggerimenti. Ma non solo. Condivideremo con voi i temi su cui stiamo lavorando e tramite il gruppo Facebook chiederemo il vostro supporto di sentinelle sparse sul territorio. Insieme costruiremo dossier per raccontare le nostre città e capire cosa chiedere alle istituzioni con lo spirito di critica costruttiva che da sempre caratterizza il nostro lavoro. Qui potete diventare #unodinoi.