Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Noi Messaggero Veneto, le storie e gli approfondimenti settimanali

Ogni settimana un contenuto speciale per gli iscritti alla comunità dei lettori

UDINE. Negli ultimi anni si è consolidata la necessità da parte del lettori di articoli lunghi, tipici delle riviste settimanali, arricchite di contenuti multimediali esclusivi: foto, video, grafici e approfondimenti. L'attenzione di chi legge è rivolta soprattutto ad articoli ben studiati, "di sostanza". O alle storie, soprattutto quelle che affondano le radici del nostro territorio.

Gli iscritti a Noi Messaggero Veneto potranno ricevere ogni settimana, il sabato, uno di questi approfondimen ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

UDINE. Negli ultimi anni si è consolidata la necessità da parte del lettori di articoli lunghi, tipici delle riviste settimanali, arricchite di contenuti multimediali esclusivi: foto, video, grafici e approfondimenti. L'attenzione di chi legge è rivolta soprattutto ad articoli ben studiati, "di sostanza". O alle storie, soprattutto quelle che affondano le radici del nostro territorio.

Gli iscritti a Noi Messaggero Veneto potranno ricevere ogni settimana, il sabato, uno di questi approfondimenti: inchieste scaturite dalle segnalazioni dei lettori, focus su temi già noti e per i quali si vuole fare un punto della stiuazione o storie di mestieri dimenticati e di persone che ce l'hanno fatta. Ecco quelli già prodotti:

CARGNACCO, TORNANO LE SALME DI CENTO SOLDATI CADUTI IN GUERRA

Cento soldati in armi oggi si schiereranno nel piazzale del tempio di Cargnacco stringendo fra le braccia ciascuno una cassetta, avvolta nel tricolore, contenente le spoglie dei caduti da poco rimpatriati dalla Russia (LEGGI IL REPORTAGE)

A UN ANNO I BAMBINI SONO GIA' CON LO SMARTPHONE IN MANO

Un piccolo su tre usa telefonini e tablet prima di arrivare ai 12 mesi di vita. Gli esperti: «Rischio di alterazioni del sonno, aggressività e verso le dipendenze» (LEGGI L'INCHIESTA)

SIAMO INVASI DALLA PLASTICA, MA ORA C'È LA SCURE DELL'UNIONE EUROPEA

Entro il 2025 stretta sui materiali non smaltibili. I prodotti inquinanti nel 95% delle spiagge monitorate. La norma eviterà l’emissione di 3/4 milioni di tonnellate di anidride carbonica e un risparmio per i consumatori di 6,5 miliardi (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

UDINE, ECCO CHI SONO I DIECI ASSESSORI DELLA GIUNTA FONTANINI

La squadra di Pietro Fontanini è pronta. Il sindaco di Udine, che ha tenuto per sé le deleghe alle politiche identitarie e ai rapporti di area vasta, ha ufficializzato la composizione della nuova giunta comunale. Ecco, nel dettaglio, il profilo di ciascun assessore, in tutto dieci (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

RETI IDRICHE, IN FVG IL 40 PER CENTO DELL'ACQUA SI PERDE PRIMA DEL RUBINETTO

Udine e Pordenone capoluoghi virtuosi: i gestori aumentano gli investimenti. Il Cafc incrementa la quota destinata a migliorare gli impianti: piano da 24 milioni (LEGGI L'INCHIESTA)

TRA CONIGLI E PICCHI, NELL'OSPEDALE PER GLI ANIMALI SPUNTA LA CICOGNA NERA

A Campoformido c’è un luogo incredibile, a metà fra ospedale per gli animali e arca di Noè, dove da 21 anni i selvatici trovati feriti o abbandonati sono nutriti e curati finché non ritrovano le condizioni per ritornare in natura (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

DA AZZANO A THE VOICE OF ITALY: UNA VOCE FRIULANA ARRIVA IN FINALE

A un passo dal sogno: Asia Sagripanti, 19 anni, studentessa di Azzano Decimo, ha raggiunto la finale di The Voice of Italy, il programma in onda ogni giovedì su Rai Due che vede confrontarsi delle voci straordinarie “allenate” e incalzate da quattro importanti coach: Al Bano, Cristina Scabbia, J-Ax e Francesco Renga (LEGGI LA STORIA)

FRIULI CHIAMATO AL VOTO PER REGIONALI E COMUNALI: ECCO LE REGOLE PER NON SBAGLIARE

Una guida per conoscere tutto quello che c’è da sapere una volta nel seggio: dal voto disgiunto alle preferenze (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)
 

I COMITATO LANCIANO L'ALLARME: VIA IL FANGO DAL LAGO DI CAVAZZO. MA IL COMUNE SI OPPONE: "OPERA FARAONICA"

L’incontro indetto per mettere a punto il concorso internazionale e la progettazione del by-pass, si è trasformato in una sorta di resa dei conti. Da un lato i Comitati con il rapporto tecnico dei ricercatori dell’Istituto di scienze marine (Ismar) del Cnr di Bologna, che conferma la presenza di una distesa di fango sui fondali del lago, dall’altro il Comune dispiaciuto del fatto che «si continui a finanziare con 50 mila euro altri studi. Va subito detto che gli stessi ricercatori dell’Ismar torneranno a Cavazzo a maggio per completare i rilevamenti (LEGGI L'INCHIESTA)

REGIONALI, TRA CAMPAGNA ELETTORALE E VITA PRIVATA: ECCO CHI SONO I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA DEL FVG

Massimiliano Fedriga, Sergio Bolzonello, Sergio Cecotti e Alessandro Fraleoni Morgera: abbiamo raccolto i ritratti degli aspiranti governatori, il percorso politico, i temi della campagna elettorale e i particolari della quotidianità che caratterizzano le loro personalità (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

LA DOPPIA FACCIA DELLA TRANSUMANZA: CANDIDATA PATRIMONIO UNESCO MA GLI ALLEVATORI A FATICA SOPRAVVIVONO

Pagati con anni di ritardo, chi lavora nel settore è costretto a districarsi tra i mille cavilli burocratici, normative che soffocano le iniziative imprenditoriali e accentuano le difficoltà economiche del sistema. I pochi imprenditori sopravvissuti intrecciano alleanze per andare avanti mentre in estate si assiste al passaggio delle mandrie tra Austria e Friuli (LEGGI IL REPORTAGE)

LA CONFERENZA DEGLI ANIMALI E QUELLA FAVOLA PER BAMBINI CHE PARLA ANCHE AGLI ADULTI

I classici della letteratura per l'infanzia riproposti in una serie di audiolibri. Daniele Fior, attore professionista, presenta la fiaba in cui gli uomini sono convinti a seguire delle regole ben precise per mantenere la pace sulla Terra (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

LA SUA MISSIONE È SALVARE GLI ANIMALI: LA BATTAGLIA DELLA SIGNORA DEGLI AGNELLI

La sua missione è quella di salvare gli animali maltrattati o destinati al macello: asini, capre, cavalli, maiali, ma anche galline, germani reali e conigli. E ora, nel periodo pasquale, gli agnelli. Rita Zamarian ha creato un rifugio nel Cividalese: «A Pasqua lotto per fare in modo che non vadano al macello» (LEGGI LA STORIA)

GLI ANNI DI PIOMBO IN ITALIA E QUEL COVO DI LUSSO IN FRIULI DOVE NEL 1978 SI RIFUGIARONO I TERRORISTI

Nell’estate dell'uccisione di Aldo Moro, alcuni brigatisti romani si nascosero in una villa di Lestizza. Ne parla in un libro il giudice Priore. Il racconto di un testimone, Paolo D’Odorico (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

LA STORIA DEL GELATIERE CHE CHIEDE LA TUTELA DELL'UNESCO

L’idea di Giancarlo Timballo parte dal laboratorio di via Cividale a Udine. Ed è stata lanciata alla fiera di Rimini. Il suggerimento è stato dato al ministro Franceschini. L’artigiano udinese è fra i migliori 40 produttori d’Italia (LEGGI LA STORIA)

COLTIVA LA PASSIONE DEGLI INSETTI E HA TRASFORMATO LA SUA CASA IN UN ALLEVAMENTO

Fred Emme, di Porcia, 32 anni, operaio, tiene un terrario bio-attivo, un micro mondo autosufficiente dove piante e animali vivono in armonia sostenendosi da soli. Tiene gli animali in salotto e in camera da letto (LEGGI LA STORIA)

ARRIVA ALDI, UN ALTRO SUPERMARKET: IN VIALE TRICESIMO NE SPUNTA UNO OGNI 200 METRI

Viale Tricesimo si conferma il paradiso dei consumatori. Tra pochi mesi sbarcherà in città il “re dei discount”, l’Aldi, aumentando così l’offerta dei supermercati. Saranno, quindi, quattro i mega market presenti in un fazzoletto di terra di appena 800 metri (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

LA BATTAGLIA DI ARAN, IL PALADINO DELL'AMBIENTE A 16 ANNI: "GIU LE MANI DAL MIO TORRENTE, NON VOGLIAMO CENTRALINE"

Smanettava in rete e, quasi per caso, il suo sguardo si è fermato su un post che annunciava la costruzione di una centralina idroelettrica sul torrente Alberone. Il corso d’acqua che scorre a fianco della sua casa a Ieronizza, frazione di Savogna, dove si tuffa, fin da quando era bambino, tutte le volte che vuole abbracciare la natura (LEGGI LA STORIA)

A BORDO DI UN CAMION IN A4, L'ODISSEA DEGLI AUTISTI TRA I CANTIERI E L'EFFETTO AMAZON

Sono stati più di 8 milioni i mezzi pesanti che sono transitati in autostrada e lungo la viabilità ordinaria tra gennaio e agosto 2017. Nell'ultimo anno c'è stato un significativo aumento (+6,3%) nei tratti gestiti da Autovie Venete. Parte di questo 'boom' di autoarticolati si può spiegare con l'incremento di ordinazioni online che prevedono spedizioni veloci, anche in notturna. E i camionisti, spesso additati come i responsabili degli incidenti, devono fronteggiare le difficoltà di viaggi lunghi, i disagi dei cantieri in A4 e le rigide regole sui tempi di guida (LEGGI IL REPORTAGE)

CERMIS, 20 ANNI DOPO: QUANDO LA GIUSTIZIA È UNA FARSA E LA STORIA RESTA IRRISOLTA

Il 3 febbraio del 1998 l'aereo militare dei Marines, partito da Aviano, spezzò le funi e fece precipitare nel vuoto venti persone. Assolti tutti i protagonisti giudicati solo negli Usa: alle famiglie 4 miliardi e le scuse di Clinton. Il sindaco di Cavalese: "La verità emersa ma nessuno ha pagato per quella tragedia" (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)


LA STORIA DELL'AVIERE FRIULANO: "COSI' HO SUPERATO L'INFERNO DEL CAMPO"

Valerio Beltrame ha 96 anni ma ricorda con lucidità la guerra sul fronte albanese e l'inferno del campo di prigionia nell'ex Jugoslavia. La Prefettura lo ha premiato con il compianto Marianno Zanussi. Presto sugli schermi, invece, la storia di Palmino, il partigiano di Moruzzo morto a Dachau (LEGGI LA STORIA)

COSA STUDIERO' DA GRANDE? UNA GUIDA PER ORIENTARSI NELLA SCELTA DELLA SCUOLA

Iscrizioni al nuovo anno scolastico ai nastri di partenza. Sul portale del ministero è possibile scegliere la scuola per i propri figli. In questi giorni fra Udine e Pordenone gli istituti stanno presentando i propri Piani dell’offerta formativa. Fra le novità per chi si affaccia alla scuola di secondo grado, ci sono i nuovi indirizzi quadriennali sperimentali che partiranno a settembre (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE SUL CASO ILLY, DALL'ASSOLUZIONE AL RITORNO IN POLITICA

L'ex presidente della Regione Fvg, Riccardo Illy, si dice pronto a correre per le prossime elezioni politiche del 4 marzo, non intralciando la candidatura di Sergio Bolzonello a governatore. Lo scenario politico si è modificato con l'assoluzione dell'imprenditore che, dopo oltre sette anni è stato assolto dall'accusa di danno erariale. Abbiamo ricostruito la vicenda giudiziaria, dall'apertura del fascicolo agli altri "guai" della giunta regionale di allora (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)
 
SACCHETTI BIODEGRADABILI A PAGAMENTO, TUTTO QUELLO CHE C'È DA SAPERE
 
Il nuovo anno si è aperto con un'importante novità: le sportine di plastica per imbustare frutta, verdura, carne, pesce, affettati sono a pagamento. Al loro posto ci saranno shopper biodegradabili e compostabili che costeranno massimo 10 centesimi. L'Italia si adegua così, con due anni di ritardo, a una direttiva europea sullo spreco e sull'incidenza dell'inquinamento ambientale. Abbiamo raccolto qui tutte le informazioni, le risposte alle fake news e le opinioni dei consumatori friulani (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

UDINE, LA CITTA' DELLA BIRRA (CENTO ANNI FA)

Due colossi dell’epoca, Moretti e Dormisch con gli stabilimenti a poche centinaia di metri di distanza, si contendevano il mercato e davano lavoro a centinaia di persone. E non è finita qui: in tutto il Friuli, alla fine dell’Ottocento, erano registrate ben cinque fabbriche per la produzione della bevanda (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

NACQUE IN FRIULI IL MITO E LA RETORICA DEL "RE SOLDATO"

Vittorio Emanuele III arrivò in Friuli il 29 maggio 1915, prese dimora a villa Linussa, in Torreano di Martignacco, e vi rimase fino al 26 ottobre 1917. Il pesante fardello storico di Vittorio Emanuele III: dalle inutili stragi di Cadorna al fascismo alle leggi razziali (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

L'INVASIONE DELLE SLOT IN FVG: IN UN ANNO BRUCIATI 1.000 MILIONI DI EURO

La nostra regione, secondo il rapporto "SlotInvaders 2017" è al 9º posto in Italia per la spesa nel gioco d’azzardo. Zoppola il comune dove si rischia di più, Osoppo primo in provincia di Udine. La spesa procapite? 843 euro (LEGGI L'INCHIESTA)

PRAMOLLO, CABINOVIA ADDIO (DOPO 27 ANNI DI ATTESA)

La Regione ha dato, dal 27 novembre, dieci giorni alla società proponente l’impianto per presentare le garanzie richieste. Un ultimatum scaduto giovedì 7 dicembre. E ora la giunta Serracchiani è pronta a revocare l’interesse pubblico dell’opera, mettendoci di fatto una croce sopra. Alla richiesta di garanzie (reiterata a più riprese dall’amministrazione Fvg) Dopplemayr, società leader mondiale nella produzione di impianti a fune, ha sempre risposto “nein” ritenendo il piano non asseverabile – ha riferito l'assessore Santoro – per via delle convenzioni, imputabili al futuro gestore e non alla società proponente (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

AL VIA LA STAGIONE SCIISTICA DEL FVG, PIU' DI SEDICI PISTE 

I poli in regione e quelli vicini hanno deciso di aprire anticipatamente. Ma la poca neve e la crisi hanno inciso sul numero di sciatori: in 4 anni persi 82.000 utenti (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

NELL'ERA DEI SOCIAL LE FIABE DIVENTANO PODCAST: ECCO RADIO MAGICA, UN PROGETTO MADE IN FRIULI

La fondazione Radio Magica è la prima onlus digitale italiana dedicata alla costruzione di una biblioteca online gratuita per bambini e ragazzi, con e senza disabilità. L'idea della web radio è di Elena Rocco, docente di marketing internazionale e mamma di Enrico, suo primogenito nato con una rara malattia genetica. Da allora il progetto si è evoluto con #SmARTradio, un "prato" multimediale su scala nazionale sul quale sbocciano le fiabe locali. Sei di questi "fiori" sono stati ambientati in Friuli Venezia Giulia: da Udine a Pordenone, i testi si sono arricchiti di tanti aneddoti e leggende per trasmettere ai ragazzi la conoscenza del proprio territorio (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

BUON COMPLEANNO MVSCUOLA, DA 18 ANNI UNA REDAZIONE FATTA DAI GIOVANI

Dai primi incontri per la carta nel 1999 all'attività multimediale dei giorni nostri. L'inserto creato dei giovani aspiranti reporter si è trasfomato seguendo l'evoluzione del mondo, tecnologico e non. Da due anni la sfida di un nuovo progetto di alternanza scuola lavoro per formare prima di tutto i cittadini di domani. Ed ecco il perché il Messaggero Veneto ha voluto organizzare #Connessi, l'evento al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, per parlare dei rischi e delle possibilità che Internet offre ai ragazzi e agli adulti (LEGGI LO SPECIALE)

NIENTE PIU' OSPIZIO, PER I NONNI C'È LA "CASA CONDIVISA" CON ASSISTENTI E FAMILIARI

Si chiama "cohousing", formula rodata a Basaldella. La soluzione della coabitazione assistita di tre o quattro malati richiama in un certo senso l’atmosfera delle famiglie d’un tempo, dove l’anziano o il disabile rimanevano in casa senza essere troppo di peso, perché per quanto possibile trovavano da rendersi utili e comunque non erano mai soli (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

VIAGGIO A REDIPUGLIA, ALLA SCOPERTA DEL SACRARIO DEI CENTOMILA

Fu inaugurato il 18 settembre 1938 dopo dieci anni di lavori. Custodisce i resti di 100.187 soldati caduti nelle zone circostanti (60 mila i militi ignoti). E’ il più grande sacrario italiano dedicato ai caduti della Grande Guerra. E un centinaio di metri più in là c’è il cimitero Austro-Ungarico con 14.550 salme di soldati (LEGGI IL REPORTAGE)

FUNGHI, ECCO LA GUIDA ALLA RACCOLTA. 2017 ANNATA NEGATIVA, SI SALVA SOLO L'AUTUNNO

La Carnia meglio del Tarvisiano, in collina poche soddisfazioni. Con l’abbassamento delle temperature medie e soprattutto di quelle minime, sono venute meno le condizioni che hanno fatto del mese di ottobre uno dei periodi più propizi dell’anno per porcini, finferli e ovoli, le specie più apprezzate dai raccoglitori, oltre che dei chiodini, diffusi fin dalle quote più basse. Dati, storie e pareri degli esperti per non sbagliare (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

CAPORETTO CENTO ANNI DOPO, VIAGGIO NELLE TERRE DELLA BATTAGLIA

Viaggio nei luoghi di una delle battaglie più violente della storia, a due passi dal confine. Il 24 ottobre 1917 queste terre facevano parte del Regno d'Italia. Il tempo ha cambiato le persone, meno i luoghi. E i percorsi dei soldati sono diventati il sentiero della pace. Dalle Alpi all'Adriatico. Scopriamo insieme i posti della memoria (LEGGI IL REPORTAGE)

TALLIO A VARMO, IL VELENO FANTASMA CHE HA DISTRUTTO UNA FAMIGLIA

Non si sa ancora cosa abbia ucciso Maria Gioia Pittana, Patrizia e Giovanni Battista, i tre componenti della famiglia Del Zotto morti dopo un breve periodo di vacanza a Santa Marizza, in Friuli. Tornati nel Milanese, dove vivono da anni, hanno cominciato ad accusare i primi malori. Poi il primo decesso, quello di Patrizia, seguito dalla morte dei suoi genitori. Altri tre sono ricoverati in ospedale. Vent'anni fa un avvelenamento simile in una villa poco distante. E mentre la Procura di Monza indaga per omicidio colposo a carico di ignoti, resta  sconosciuta la provenienza della sostanza killer (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

VAJONT, 54 ANNI FA L'ONDA CHE DISTRUSSE DUEMILA VITE: UNA TRAGEDIA CON POCHI COLPEVOLI E DALLA "MEMORIA CORTA"

Il 9 ottobre 1963 metà di una montagna è precipitata nel lago della grande diga del Vajont, al confine tra Veneto e Friuli. Un'enorme massa d'acqua ha superato la diga, la più alta e maestosa al mondo, cancellando letteralmente tutti i paesi intorno a Longarone. Ma dopo più di mezzo secolo sono in molti che hanno dimenticato la storia delle 1.910 vittime. L'ultimo caso riguarda una tatuatrice di Parma e il suo disegno offensivo (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

CONTRACCEZIONE, IN FRIULI CALANO GLI ABORTI MA SI RICORRE SEMPRE PIU' SPESSO ALLA PILLOLA DEI CINQUE GIORNI

Il maggior numero di interruzioni di gravidanza è a Pordenone mentre un medico su due è obiettore di coscienza. La Cgil chiede un tavolo alla Regione per favorire la prevenzione mentre il Fvg è ai vertici nazionali per vendita della pillola dei cinque giorni dopo. Tra mancanza di educazione sul tema a scuola e uso scorretto dei medicinali, ecco la fotografia della situazione in Friuli ( LEGGI L'INCHIESTA)

IN FRIULI SI MOLTIPLICANO I VELO-OK, OLTRE 150 TOTEM ARANCIONI CHE FANNO PAURA

Sono installati in più di 30 centri urbani ma, al novanta per cento, sono vuoti ed effettuano i controlli solo di rado. Abbiamo raccolto in una mappa quali sono i comuni in cui sono posizionati, come funzionano, l'efficacia dei velox nella riduzione della velocità degli automobilisti e il caso di Mereto di Tomba dove, in un paese da 2600 abitanti ce ne sono nove (LEGGI L'INCHIESTA)

TUTTI I SEGRETI DI VEGGIE, L'UOVO VEGANO INVENTATO IN FRIULI

Siamo entrati nel laboratorio dell'università di Udine dove Aurora, Greta, Francesca e Arianna hanno messo a punto il brevetto numero 100 dell'Ateneo friulano. Dopo un anno e mezzo di lavoro di ricerca, tra polemiche, pareri favorevoli, dati sul mondo vegano e non, una cosa è certa: il prodotto fa parlare di sé prima ancora di essere messo sul mercato (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

LE STATUE DI VENZONE TORNANO SUL DUOMO DOPO 41 ANNI DAL TERREMOTO

Un nuovo passo in avanti per il recupero della memoria perduta nel 1976, l'anno che ha segnato la storia del Friuli. A realizzare le copie delle opere originali, conservate all'interno della chiesa, l'artista romeno Dimitru Ioan Serban. Per uno strano gioco del destino, lo scultore aveva già visto le statue 24 anni fa quando, con una borsa di studio, era arrivato a Venzone da Bucarest. E si era innamorato della tenacia dei volontari che hanno fatto rinascere il Friuli dalle macerie (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

DENTRO IL MONDO NOIR DI GIORGIO SCERBANENCO, IL PREMIO CHE CELEBRA IL MAESTRO DEL GIALLO

A Lignano la consegna dei riconoscimenti della terza edizione del concorso letterario in ricordo dello scrittore che visse nella località balneare friulana, dove scrisse e ambientò romanzi e racconti. L'udinese Serena Livoni, autrice del racconto "La vecchia del sottopasso", è la vincitrice del premio (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

"IL BOATO SI SENTI' IN TUTTA UDINE", UN SECOLO DOPO L'ESPLOSIONE DI SANT'OSVALDO

Centinaia le vittime tra cui 26 civili, ma la censura bloccò la notizia. Abbiamo ripercorso, grazie anche alle testimonianze raccolte dalla mostra organizzata dalla parrocchia del quartiere, quel 27 agosto 1917 (LEGGI LA STORIA)

MEDICI IN FERIE, MALATI IN CRISI: È LA SANITA' D'ESTATE

Senza il medico di fiducia la gente non sa cosa fare e se qualcuno piuttosto di rivolgersi a uno sconosciuto rinuncia a farsi visitare, altri non esitano a recarsi negli studi dei supplenti anche a costo di trovarsi di fronte a code e quindi ad attese interminabili. Considerato che le ferie dei medici sono sacre come quelle di chiunque altro, il presidente dell’Ordine dei medici di Udine, Maurizio Rocco, chiarisce che quando il medico si prende il meritato periodo di riposo, i cittadino possono rivolgersi al sostituto, alla guardia medica negli orari stabiliti oppure contattare il personale dell’Ordine professionale il quale non mancherà di proporre i nominativi dei neolaureati che hanno superato l’esame di Stato (LEGGI L'INCHIESTA)

MARTINA, TALENTO FRIULANO IN MISSIONE PER L'ONU

Giovane di Gonars chiamata a valutare i progetti finanziati dal Fondo di adattamento al cambio climatico. Gli studi all'estero e le esperienze di lavoro in giro per il mondo. "Voglio viaggiare per conoscere popoli e culture diversi" (LEGGI LA STORIA)

GARAGETOUR, VIAGGIO NEL MONDO DELLE BAND DEL FVG

Gli artisti friulani registrati alla Siae sono 1064, meno di un quinto di quelli del Triveneto. Il secondo dato racconta un calo dei concerti: dai 595 del 2011 ai 402 del 2016. È il contesto in cui si muovono i gruppi emergenti, le band, miniere di idee, che animano il panorama musicale locale e nazionale. Garagetour è, appunto, un tour. Un viaggio nel mondo musicale friulano nato con una collaborazione tra Messaggero Veneto e Homepage Festival (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

PARROCCHIE IN CRISI IN FRIULI: VIAGGIO TRA SACERDOTI PENDOLARI E CHIESE DESERTE

Un rapporto statistico elaborato dalla Regione indica un calo dei credenti: solo il 20,2 % si reca in un luogo di culto almeno una volta a settimana a fronte di una media nazionale del 27,5%. Molti sacerdoti sono costretti a viaggiare tra un paesino e un altro per celebrare messa a pochi, spesso anziani (LEGGI L'INCHIESTA)

BUROCRAZIA E NORME STRINGENTI: ECCO LE STORIE DEI MALGARI, I RESISTENTI DEI NOSTRI MONTI

Chiamateli malgari, o malghesi, non importa. Sono loro il modello di resistenza a cui dovremmo affidare le sorti della montagna. Loro, che non leggono La Gazzetta dello Sport e che vivono molto spesso senza corrente e senza tecnologia. Abbiamo raccolto i dieci racconti pubblicati sul Messaggero Veneto (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

RINUNCIA AI VOTI PER ALLEVARE CAPRE, LA STORIA DI MASSIMO CIPOLAT

Massimo Cipolat, di Castel d’Aviano, ha dato una svolta alla sua vita per inseguire il sogno di trasformare il latte in formaggio, ricotta, yogurt, gelato, caciotta. (LEGGI LA STORIA)


IL MULINO DI GODIA, ANGOLO DI UN "PICCOLO MONDO ANTICO"

C'è un posto in Friuli dove il tempo sembra essersi fermato: il mulino di Godia, frazione di Udine. Qui tutto racconta una storia quasi dimenticata: setacci, sacchi, taglieri e cesti. E tra questi oggetti viene scandito il lavoro e la vita del mugnaio Claudio Coiutti (LEGGI LA STORIA).

WAYDE VAN NIEKERK, IL NUOVO SIGNORE DELLA VELOCITA'

Ha soli 25 anni ma è già l'uomo più veloce del mondo. Wayde Van Niekerk ha battuto ogni record: alle Olimpiadi di Rio ha battuto il muro dei 43’03” sui 400 metri. A guidarlo è la sua preparatrice, la "nonna" come la chiamano tutti, Ans Botha. La corsa e il talento scorrono nelle vene di Wayde. I suoi genitori, Odessa Swarts e Wayne van Niekerk, sono stati entrambi atleti di salto in alto e hanno trasmesso al figlio la passione per lo sport. (LEGGI LA STORIA)

GIOCO D'AZZARDO, LA LUDOPATIA BRUCIA IN FVG QUASI 1,3 MILIARDI DI EURO

Gratta e vinci, slot machines, bingo e videopoker: nel 2016 è cresciuto il giro d'affari in Friuli. Aumentano le concessioni a bar ed esercizi mentre superano i 400 il numero dei giocatori affetti da ludopatia. E nonostante la Regione provi a mettere in campo regole più stringenti, lo Stato continua a incassare in tutta Italia 95 miliardi di euro. Abbiamo raccolto dati e storie per inquadrare il fenomeno in crescita in regione e in tutto il Paese (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

FVG PRIDE, LE STORIE PIENE DI ORGOGLIO SFILANO A UDINE

Il 10 giugno più di 5.000 persone hanno partecipato al corteo Lgbtqia del Triveneto, il primo targato Friuli. Presenti alla manifestazione anche la presidente Debora Serracchiani e il sindaco Honsell. Nel lungo "serpente" arcobaleno abbiamo raccolto le storie di coppie, di famiglie e di studenti (LEGGI LO SPECIALE)

VIAGGIO NEI MARCHI ANTICHI: IL"MADE IN AQUILEIA" VISTO DAGLI STUDENTI

Che cos’è il marchio di un oggetto? E da quando tempo viene utilizzato? Se lo sono chiesti i ragazzi che hanno partecipato al concorso organizzato dalla Fondazione Aquileia (in collaborazione il Polo museale regionale, il Comune di Aquileia e il Messaggero Veneto Scuola), legato alla mostra “Made in Roma e Aquileia” fino al 30 giugno a Palazzo Meizlik. Abbiamo raccolto i testi, le immagii e i video dei vincitori (LEGGI LO SPECIALE)

ANNALISA E JESSICA, SORELLE E REGINE DELLA MALGA

Alessandra e Jessica Celant hanno abbandonato il loro lavoro per continuare sul solco della tradizione della famiglia. Le due sorelle, 32 e 29 anni, hanno organizzato il loro lavoro a Coltura, una piccola frazione di Polcenigo, che dà verso i monti, lungo la dorsale degli altopiani del Cansiglio e del Cavallo. Si dividono tra la stalla, il caseificio e il punto vendita dei prodotti ottenuti dalla trasformazione del latte in formaggio, ricotta fresca e affumicata, caciotta morbida, yogurt. (LEGGI LA STORIA)

LA NUOVA VITA DI GAIA DOPO LA LAUREA: "VIVO TRA I MONTI CON LE MIE PECORE E GALLINE"

Gaia vive in una frazione di Paularo, un angolo della Carnia dove abitano 400 persone. Lei è tra queste. Trascorre le sue giornate prendendosi cura dei suoi animali, rinunciando agli spostamenti in auto e ai supermercati. Le sue due pecore hanno un nome, Inès e Siskouk: Gaia le porta in giro come due cani fedeli (LEGGI LA STORIA).

TRADIMENTO VACCINI, QUELLO CHE C'È DA SAPERE SULLO SCANDALO DELLE FINTE VACCINAZIONI

Fingeva di vaccinare i bambini, poi buttava via le fialette. La storia di Emanuela Petrillo, l'infermiera di Treviso, ha avuto fin dalle prime battute una risonanza nazionale. Secondo le procure venete e friulane, l'assistente sanitaria non avrebbe vaccinato in Friuli 7.000 persone, bimbi e adulti. Ora saranno da somministrare nuovamente 20.000 dosi di vaccino mentre la fiducia di migliaia di famiglie stata tradita, in alcuni casi in maniera irreparabile (LEGGI L'APPROFONDIMENTO).

IL PAESE DELL'ARTE SACRA: VIAGGIO NELLA BIBBIA A CIELO APERTO DI CERCIVENTO

A Cercivento arriva gente da tutta Italia per vedere la Bibbia a cielo aperto. Non è una trovata pubblicitaria, è la scommessa su cui sacro e profano, religiosi e laici, la parrocchia e il Comune puntano per tamponare lo spopolamento della montagna e dare a quel luogo una nuova funzione culturale. L’idea di don Harry Della Pietra, il parroco di Zovello (Ravascletto) nato all’estero, unisce tutti. Basti pensare che alcuni privati hanno pagato con i loro soldi i dipinti realizzati sulle loro facciate. Altri hanno contribuito alla spesa e altri ancora si sono limitati a mettere a disposizione della parrocchia i muri delle case, che con una convenzione si riserva la proprietà delle opere. (LEGGI LA STORIA)

FEMMINICIDIO TRA LE LAMIERE. L'OMICIDIO-SUICIDIO A SAN GIORGIO

Florindo Carrer era in viaggio per lavoro sul suo camion quando un furgone, dalla corsia opposta, corre a zigzag lungo il rettilineo. Alla guida c'è Cristiano Di Paolantonio, accanto la compagna Jamir Temjenlelma. La coppia muore sul colpo, Carrer muore dopo mezz'ora dall'impatto, terribile. Non è stato un errore. Di Paolantonio non ha frenato, non ci sono segni sull'asfalto: si è lanciato contro il camion cercando la morte sua e della madre delle sue figlie. Ci sono voluti tre giorni dallo schianto per pronunciare sottovoce, con tante domande, con un'indagine che dovrà fare chiarezza, la parola "femminicidio" (LEGGI L'APPROFONDIMENTO)

ZAMUNER, IL RE DELLO ZAFFERANO: "UN IMPERO NATO DA PICCOLI STIMMI"

Walter Zamuner, trentatreenne di San Quirino, è il maggior coltivatore di zafferano del Nordest. Grazie a lui, il Friuli si è conquistato un po' di spazio nella mappa dei produttori dell'antica spezia. La sperimentazione è avvenuta nel piccolo giardino di casa. Ha scommesso e ha vinto una grande sfida, che gli ha dato l’opportunità di avviare l'azienda che porta il suo nome (LEGGI LA STORIA)