Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ricordati in Consiglio i novanta anni di monsignor Tuni

MORARO. Il 29 luglio 2017 monsignor Ennio Tuni, sacerdote amato e stimato in tutta la diocesi, ha compiuto 90 anni. Un anniversario che non è passato inosservato a Moraro, paese natale di don Ennio e...

MORARO. Il 29 luglio 2017 monsignor Ennio Tuni, sacerdote amato e stimato in tutta la diocesi, ha compiuto 90 anni. Un anniversario che non è passato inosservato a Moraro, paese natale di don Ennio e su iniziativa dell’ex sindaco Renato Fiorelli la ricorrenza è stata ricordata dal Consiglio comunale di Moraro. Don Ennio ha studiato al seminario di Gorizia ed è stato consacrato sacerdote nel 1950. La sua opera pastorale è iniziata come vicario al Duomo di Gorizia, è stato in seguito arciprete ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MORARO. Il 29 luglio 2017 monsignor Ennio Tuni, sacerdote amato e stimato in tutta la diocesi, ha compiuto 90 anni. Un anniversario che non è passato inosservato a Moraro, paese natale di don Ennio e su iniziativa dell’ex sindaco Renato Fiorelli la ricorrenza è stata ricordata dal Consiglio comunale di Moraro. Don Ennio ha studiato al seminario di Gorizia ed è stato consacrato sacerdote nel 1950. La sua opera pastorale è iniziata come vicario al Duomo di Gorizia, è stato in seguito arciprete alla Basilica di Aquileia e parroco a Terzo d’Aquileia. Ha ricoperto a Gorizia il ruolo di vicario generale dell’arcidiocesi. Attualmente è parroco di Campolongo al Torre ed è stato nominato Canonico onorario del Capitolo Metropolitano. Nell’umiltà che lo ha sempre contraddistinto ha saputo sempre essere un punto di riferimento per tutti. Questo grazie alla sua instancabile attività pastorale, alla forte testimonianza di fede, al suo donarsi agli altri e alla sua profonda umanità. «Di sacerdoti nativi di Moraro - ha sottolineato Renato Fiorelli- c’è ora solo don Ennio.Il sacerdote è rimasto legato al suo paese d’origine ed è quasi sempre presente l’8 settembre per la ricorrenza della Madonna. Ricordiamo i suoi 90 anni con un senso di gratitudine per quello che ha dato». Il sindaco di Umberto Colombo ha ringraziato Fiorelli per il suo intervento e ha sottolineato che a nome del Consiglio comunale farà pervenire gli auguri e il ringraziamento a don Ennio da parte dell’amministrazione morarese.(m.s.)