Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Grazie alla Regione nelle scuole arriva la banda larga

L’edificio scolastico del capoluogo, che ospita le scuole primaria e secondaria di primo grado è stato interconnesso alla rete regionale Ermes mediante un ponte radio punto-punto con la sede municipale

ARTA TERME. L’edificio scolastico del capoluogo, che ospita le scuole primaria e secondaria di primo grado è stato interconnesso alla rete regionale Ermes mediante un ponte radio punto-punto con la sede municipale. «Continua serrato il lavoro dell’amministrazione comunale per dar forma e sostanza – ha detto il sindaco Luigi Gonano – coi fatti, al proprio programma elettorale». L’amministrazione vuole fornire ai cittadini infrastrutture e servizi scolastici paragonabili a quelli delle scuole ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ARTA TERME. L’edificio scolastico del capoluogo, che ospita le scuole primaria e secondaria di primo grado è stato interconnesso alla rete regionale Ermes mediante un ponte radio punto-punto con la sede municipale. «Continua serrato il lavoro dell’amministrazione comunale per dar forma e sostanza – ha detto il sindaco Luigi Gonano – coi fatti, al proprio programma elettorale». L’amministrazione vuole fornire ai cittadini infrastrutture e servizi scolastici paragonabili a quelli delle scuole dei centri maggiori, eliminando il divario che spesso si presenta per le scuole che si trovano in luoghi montani, dove il digital-divide evidenzia pesanti diversità tra chi risiede in zone periferiche e chi vive in centro città.

L’intervento va a valorizzare al meglio il recente impianto di rete della scuola, fortemente stimolato negli anni scorsi da alcuni membri dell’attuale maggioranza, all’epoca minoranza, che ha permesso di realizzare il cablaggio dell’edificio scolastico interamente in fibra ottica, utilizzando strumenti e tecnologie all’avanguardia nella strutturazione delle reti Lan degli edifici scolastici.

La connettività in banda larga potrà crescere ulteriormente verso la banda ultralarga nel momento in cui la scuola verrà raggiunta direttamente dalla connettività in fibra ottica regionale. «Questo – ha detto Gonano – costituisce un ulteriore passo avanti verso la costituzione di una scuola moderna, che accanto alla competenze, alla professionalità e agli ottimi risultati raggiunti dagli alunni grazie ad una preparazione di ottimo livello da sempre fornita dagli istituti, permetta di impostare programmi ancor più avanzati, utilizzanti le moderne tecnologie informatiche».

Gonano sintetizza questo rapido e significativo intervento nella scuola del capoluogo, lasciando intendere che il percorso di rinnovamento e innovazione per il comune termale è appena iniziato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA