Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Comunità in festa a Moraro per i 90 anni di don Tuni

MORARO. Grande partecipazione a Moraro alla giornata di festa che la comunità a voluto dedicare a don Ennio Tuni, il parroco di Campolongo al Torre, nativo di Moraro che quest’anno ha compiuto novant’...

MORARO. Grande partecipazione a Moraro alla giornata di festa che la comunità a voluto dedicare a don Ennio Tuni, il parroco di Campolongo al Torre, nativo di Moraro che quest’anno ha compiuto novant’anni. Don Ennio ha celebrato la Santa Messa della domenica coadiuvato dal parroco di Moraro don Claudio Cidin. Tanti i fedeli che hanno preso parte al rito liturgico ed era presente anche il sindaco Umberto Colombo. Don Ennio ha ringraziato tutti per questo accogliente, festoso e sereno ritorno ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MORARO. Grande partecipazione a Moraro alla giornata di festa che la comunità a voluto dedicare a don Ennio Tuni, il parroco di Campolongo al Torre, nativo di Moraro che quest’anno ha compiuto novant’anni. Don Ennio ha celebrato la Santa Messa della domenica coadiuvato dal parroco di Moraro don Claudio Cidin. Tanti i fedeli che hanno preso parte al rito liturgico ed era presente anche il sindaco Umberto Colombo. Don Ennio ha ringraziato tutti per questo accogliente, festoso e sereno ritorno alle origini. «I miei – ha sottolineato don Ennio - sono ricordi lontani, ma nel mio cuore non ho mai dimenticato che “Io soi di Morar” e questo nonostante i tanti anni ormai che ho trascorso lontano dal paese. Ringrazio il Signore per i 90 anni, la mia famiglia e voi compaesani per il bel ritorno a casa». Don Ennio ha concluso la sua omelia invitando i fedeli a mettere in pratica le parole del Vangelo nelle opere di tutti i giorni. Al termine del rito in canonica si è tenuto un incontro conviviale con tutti i fedeli e le autorità locali. Il sindaco Colombo ha ringraziato il sacerdote per la sua opera pastorale che ha dato lustro al paese. A don Ennio è stato regalato un quadro con raffigurata la chiesa di Moraro e una fotografia della nonna di don Ennio che il sacerdote non ha mai conosciuto.

Don Ennio, sacerdote stimato e apprezzato in tutta la diocesi, è nato a Moraro il 29 luglio 1927 ed è stato consacrato sacerdote il 28 gennaio 1950. La sua opera pastorale è iniziata come vicario al Duomo di Gorizia, è stato in seguito arciprete alla Basilica di Aquileia e parroco a Terzo D’Aquileia. Ha poi ricoperto a Gorizia il ruolo di vicario generale dell’arcidiocesi nella curia arcivescovile. Attualmente è parroco di Campolongo al Torre. Il 29 luglio ha festeggiato i 30 anni con la messa nella chiesa della sua parrocchia. A qualche mese di distanza dall’anniversario anche Moraro ha potuto abbracciarlo con una giornata che rimarrà nel cuore di tutti.

Marco Silvestri