Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Impianti di base, 15 mila euro per sistemare gli spogliatoi

CODROIPO. Dai nuovi lavori negli impianti di base alla manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi fino al rifacimento di alcuni tratti dell’illuminazione pubblica.Sono questi alcuni degli...

CODROIPO. Dai nuovi lavori negli impianti di base alla manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi fino al rifacimento di alcuni tratti dell’illuminazione pubblica.

Sono questi alcuni degli interventi a cui la giunta Marchetti ha dato il via nelle ultime sedute consiliari.

Saranno innanzitutto realizzate opere migliorative all’interno dell’edificio adibito a spogliatoio (il cosiddetto cubo) per consentire a chi utilizza gli impianti sportivi della città di poterlo adoperare anche per os ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CODROIPO. Dai nuovi lavori negli impianti di base alla manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi fino al rifacimento di alcuni tratti dell’illuminazione pubblica.

Sono questi alcuni degli interventi a cui la giunta Marchetti ha dato il via nelle ultime sedute consiliari.

Saranno innanzitutto realizzate opere migliorative all’interno dell’edificio adibito a spogliatoio (il cosiddetto cubo) per consentire a chi utilizza gli impianti sportivi della città di poterlo adoperare anche per ospitare riunioni con gli atleti e, più in generale, con la cittadinanza. È stato dunque approvato il progetto relativo all’intervento di sistemazione, redatto dall’ingegnere Edi Zanello, per un importo complessivo di 15 mila euro.

Tra le altre opere di recente approvazione della giunta Marchetti, come ha già annunciato l’assessore Giancarlo Bianchini, ci sono lo studio di fattibilità tecnica ed economica dell’intervento di manutenzione straordinaria di ristrutturazione delle strade e dei marciapiedi per un importo di 350 mila euro e il progetto per i lavori di rifacimento e di sistemazione di alcuni tratti dell’illuminazione pubblica che erano stati abbattuti durante l’ondata di maltempo che aveva coinvolto anche Codroipo il 10 agosto scorso e che erano stati messi solo in sicurezza. Opera, quest’ultima, che prevede una spesa di 75 mila euro.

Bianchini, durante l’ultima seduta del consiglio, ha annunciato che entro la fine del prossimo anno sarà completato il secondo lotto della pista ciclabile Codroipo – Biauzzo, adesso in fase di affidamento dei lavori, finanziata con 1,6 milioni dalla Regione. (v.z.)