Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Libro per ricordare Massimo e per promuovere la ricerca

Rivignano: l’opera delle maestre d’asilo dedicata al bimbo di 5 anni morto per un aneurisma Venerdì la presentazione all’auditorium con i campioni del rugby, sport che il piccolo amava

RIVIGNANO TEOR. Aveva un desiderio, mamma Jessica. Essere certa che il suo Massimo non sarebbe mai stato dimenticato. Essere sicura che il suo piccolo, mancato a 5 anni, a maggio, a causa di un aneurisma, sarebbe vissuto a lungo attraverso le pagine di un libro a lui dedicato. Un desiderio che è diventato realtà grazie alle maestre della scuola dell’infanzia di Teor e all’OverBugLine Rugby Codroipo, dove Massimo Gori giocava nell’Under 6.

Si intitola “Il volo perfetto di Massimo il folletto” ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

RIVIGNANO TEOR. Aveva un desiderio, mamma Jessica. Essere certa che il suo Massimo non sarebbe mai stato dimenticato. Essere sicura che il suo piccolo, mancato a 5 anni, a maggio, a causa di un aneurisma, sarebbe vissuto a lungo attraverso le pagine di un libro a lui dedicato. Un desiderio che è diventato realtà grazie alle maestre della scuola dell’infanzia di Teor e all’OverBugLine Rugby Codroipo, dove Massimo Gori giocava nell’Under 6.

Si intitola “Il volo perfetto di Massimo il folletto” l’opera scritta da Pierina Gallina e illustrata da Vanessa Padovani e Andrea Dalla Costa, che ne ha curato anche l’elegante veste grafica; 32 pagine che raccontano di Massimo il folletto mentre gioca e fa domande scherzose ai genitori, ai nonni, agli amici dell’asilo, alla sorellina. E del suo affetto per le campane di Rivignano e la maglia bordeaux con il 147, la stessa che indossava a rugby. Era un piccolo campione con un dolce sorriso, splendidi occhi azzurri. Ora è il folletto protagonista del libro.

«L’idea è partita dalle maestre della scuola d’infanzia di Teor, un piccolo, sincero gesto di solidarietà verso i genitori Jessica ed Ermes e della famiglia di Massimo. Tutto questo è stato fatto con il cuore – spiegano le autrici – per esaudire il desiderio di mamma Jessica. Per darle la certezza che il suo Massimo non sarà mai dimenticato e che vivrà a lungo anche grazie alle pagine del libro che parla di lui, con linguaggio lieve, in rima cadenzata, come piace ai bimbi».

Il libro sarà presentato venerdì, alle 20.30, nell’auditorium di Rivignano. Alla “Serata per Massimo”, a libero ingresso con la presentazione di Sonia Bertoli, parteciperanno il coro giovanile della parrocchia di Rivignano, l’Animasogni, il percussionista Stefano Andreutti, il Mago Lenard, gli allievi “senior” di Teatrando, il corso di teatro della scuola di musica “Città di Codroipo”. Ospite speciale Luca Morisi, campione della nazionale di rugby. E, naturalmente, ci sarà l’OverBugLine Codroipo.

«Massimo è presente in qualsiasi manifestazione che facciamo – spiega la presidente Susana Greggio, che era anche la sua allenatrice –, a lui abbiamo dedicato la coppa Under 6 all’interno del trofeo Città di Codroipo e nella nostra club house c’è un cuore enorme con il 147, il numero della sua maglia». Anche il campione della nazionale di rugby, Angelo Esposito, ha invitato tutti a partecipare alla serata che gode del patrocinio del Comune di Rivignano Teor e del Club per l’Unesco di Udine e che ha visto la collaborazione della “Buteghe da li fameis” e dell’istituto comprensivo “Cuore dello Stella”.

Il ricavato delle vendite del libro sarà devoluto all’Alpi, associazione allergie e pneumopatie infantili.

©RIPRODUZIONE RISERVATA