Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mini-olimpiade della lettura per oltre quattrocento ragazzi

Al Parco urbano di Buja il 29 maggio per le elementari e il 6 giugno per le medie. In programma anche giochi per giovani e mostre organizzate da Collinrete

Una tradizione decennale quella degli eventi a chiusura dell’anno scolastico organizzati da Collinrete, rete delle scuole del Friuli collinare e pedemontano. Nata nel 2004, Collinrete si adopera per favorire lo scambio di esperienze e competenze fra i docenti degli istituti partecipanti, e l’incontro fra gli alunni di un territorio che va dalla montagna di Resia ai castellieri della zona di Sedegliano. In calendario attività che spaziano dalla musica allo sport, dalla lettura al gioco, fino ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Una tradizione decennale quella degli eventi a chiusura dell’anno scolastico organizzati da Collinrete, rete delle scuole del Friuli collinare e pedemontano. Nata nel 2004, Collinrete si adopera per favorire lo scambio di esperienze e competenze fra i docenti degli istituti partecipanti, e l’incontro fra gli alunni di un territorio che va dalla montagna di Resia ai castellieri della zona di Sedegliano. In calendario attività che spaziano dalla musica allo sport, dalla lettura al gioco, fino alle mostre.

La rassegna musicale ha inaugurato ufficialmente il calendario delle attività di rete il 18 maggio scorso. Giunta alla 15° edizione, la rassegna, primo evento mai organizzato nella storia della rete, vede la partecipazione di un gruppo di studenti per ciascun istituto. Gli alunni possono esibirsi in brani vocali, strumentali, piccole orchestre, danze e folclore. Oggi, domani e dopodomani sarà la volta dei giochi sportivi di rete. A seguito di una selezione interna agli istituti, ogni istituto porterà alle gare una classe per disciplina: palla prigioniera, palla rilanciata e pallavolo.

Il parco urbano di Buja ospiterà invece, rispettivamente il 29 maggio per le scuole primarie e il 6 giugno per quelle secondarie di primo grado, la gara di libri. Saranno quasi quattrocento gli alunni dalle classi terze elementari alle seconde medie a partecipare alla “mini olimpiade” della lettura.

Dopo una prima attività di lettura in classe di un libro individuato dai docenti, i partecipanti provvedono ad elaborare una serie di domande da somministrare agli sfidanti. La gara prevede anche un momento ludico con giochi di enigmistica, sempre basati sul testo letto.

La somma dei punti decreta le classi vincitrici. Quest’ultime riceveranno in premio buoni libri sponsorizzati dalla casa editrice Giunti al Punto spendibili presso il punto vendita di Cassacco. La mostra del libro a Cornino, alla casa della manualità rurale, e la Giornata del Gioco per l’infanzia giovedì 14 giugno al parco della Colonia a Osoppo chiudono la serie di iniziative targate Collinrete.

La mostra, visitabile nei fine-settimana del 9 e 10 e del 16 e 17 giugno, sarà inaugurata venerdì 8 giugno alle 17. 30. Le attività sono realizzate grazie al contributo regionale del bando PTOF e a quello che ciascun istituto ogni anno versa come quota di adesione alla rete. Ulteriore prezioso contributo arriva dagli enti locali che mettono a disposizione ogni anno i trasporti, le aree ricreative e le strutture.