Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

“Griffonday” a Cornino Ragazzi alla scoperta della magia della natura

Appuntamento domenica 3 giugno alla Riserva naturale Laboratori didattici, incontri con esperti ed escursioni

È l’evento dell’anno, il più atteso della stagione 2018. Domenica 3 giugno, dalle 10 alle 18, alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino, ci sarà il “Griffonday”: una grande festa per imparare, in maniera semplice e divertente, a conoscere e rispettare la natura e l’ambiente attraverso tante attività in programma. I bimbi saranno i protagonisti della manifestazione.

Si comincerà alle 10 con l’apertura degli stand e dei laboratori didattico educativi. Non mancheranno giochi, truccabi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

È l’evento dell’anno, il più atteso della stagione 2018. Domenica 3 giugno, dalle 10 alle 18, alla Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino, ci sarà il “Griffonday”: una grande festa per imparare, in maniera semplice e divertente, a conoscere e rispettare la natura e l’ambiente attraverso tante attività in programma. I bimbi saranno i protagonisti della manifestazione.

Si comincerà alle 10 con l’apertura degli stand e dei laboratori didattico educativi. Non mancheranno giochi, truccabimbi e animazione.

Tutte le attività, completamente gratuite (prenotazione obbligatoria per i laboratori e le escursioni), si terranno negli spazi esterni del centro visite.

Tante le realtà del territorio che hanno già aderito all’evento: il Parco Naturale delle Prealpi Giulie, che proporrà esperimenti legati all’aria con costruzione di modellini aerodinamici, le Grotte di Villanova, con stand e piccoli esperimenti, il Villaggio degli Orsi, che coinvolgerà i più piccoli tramite giochi e indovinelli, il Gruppo Pluvér cultura, che presenterà laboratori creativi fatti con “cose” semplici”, e “CyberTracker kokulandela”, che proporrà un’interessante esposizione di tracce lasciate dagli animali ma anche un’escursione alla scoperta del territorio.

Una delle novità di quest’anno è l’esposizione e l’area gioco con mattoncini Lego a cura di “Fvg brick team. Saranno presenti anche l’Oasi Quadris, Albergo Diffuso Monte Prat e altre importanti realtà naturalistiche.

Il programma della giornata è particolarmente ricco. Alle 10.30, la cooperativa Pavees, che gestisce la Riserva Naturale del Lago di Cornino, organizzerà un’interessante attività di orienteering.

A seguire, alle 14, appuntamento con “Meteomontagna”, a cura di Marco Virgilio. Alle 15. 30, invece, “Orme e tracce lungo il fiume Tagliamento”, attività promossa da Kokulandela/CyberTracker Italia.

Questi laboratori (per tutti l’iscrizione è obbligatoria) rientrano nel progetto “Giovani Esploratori Crescono”, presentato dal Comune di Forgaria nel Friuli e finanziato dalla Regione Fvg.

Un altro momento da non perdere sarà l’inaugurazione della mostra fotografica di Ivan Mazzon, in programma alle 12, “La vita segreta dei rapaci notturni”.

«Questo evento assieme a “Vivi e liberi di volare” è uno dei più importanti e significativi per noi che da anni ci occupiamo di educazione ambientale – spiega Ylenia Cristofoli, presidente della cooperativa Pavees – La nostra Regione è ricca di realtà naturalistiche purtroppo ancora poco conosciute, questo evento vuole contribuire a far conoscere ed apprezzare la biodiversità del nostro territorio in maniera semplice e diretta attraverso esperimenti e attività creative».

Per l’occasione l’Associazione per Cornino aprirà un chiosco nei pressi dell’area ricreativa.

GUARDA LA PAGINA FACEBOOKE COMMENTAhttps://www.facebook.com/MvScuola