Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Si sente male per un colpo di sole, soccorsa sul monte Chiampon

Gemona, è successo a una escursionista di 54 anni stava scendendo dalla cima. È stata calata con una barella

GEMONA. Intervento di soccorso, domenica 17 giugno, nel Gemonese, sui ripidi pendii del monte Chiampon.

Le stazioni del Soccorso alpino del Cnsas di Udine e Moggio Udinese erano impegnate nel rientro dalla giornata didattica “Sicuri sul sentiero”, incontro organizzato a livello nazionale dallo stesso Cnsas e svoltosi in collaborazione con il Cai di Gemona.

Proprio sul Chiampon una escursionista di Buia, del 1964, si è sentita male per un colpo di calore mentre effettuava la discesa dalla cima. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

GEMONA. Intervento di soccorso, domenica 17 giugno, nel Gemonese, sui ripidi pendii del monte Chiampon.

Le stazioni del Soccorso alpino del Cnsas di Udine e Moggio Udinese erano impegnate nel rientro dalla giornata didattica “Sicuri sul sentiero”, incontro organizzato a livello nazionale dallo stesso Cnsas e svoltosi in collaborazione con il Cai di Gemona.

Proprio sul Chiampon una escursionista di Buia, del 1964, si è sentita male per un colpo di calore mentre effettuava la discesa dalla cima.

I tecnici del Cnsas hanno preso in mano la situazione e, d’accordo con la Sores, che è stata informata, hanno prestato i primi soccorsi alla donna con un medico e due infermiere.

La donna, non in gravi condizioni, è stata comunque issata su una barella - che i tecnici sono scesi a piedi a prendere a Sella Foredor, trecento metri di dislivello più in basso - calata sulle corde lungo il tratto ripido nei pressi del quale è accaduto il malore, a quota 1300 metri, e l’hanno trasportata ai mezzi parcheggiati a Sella Foredor.