Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Trasporti treno-bus, nuove tariffe

Lunedì al via il piano sperimentale per i collegamenti per Udine

CIVIDALE. Lunedì 25 giugno prenderà avvio un progetto sperimentale di integrazione tariffaria fra i servizi di trasporto su gomma e su rotaia nell’area del Cividalese, primo “step” di un più ampio percorso di sinergia tra l’operatore regionale Autoservizi Fvg Spa Saf e l’impresa ferroviaria Fuc.

Posto sotto il coordinamento e il controllo della Regione, l’intervento si pone l’obiettivo di offrire un vantaggio tariffario alla clientela che si sposta fra Cividale e Udine e che è in possesso di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CIVIDALE. Lunedì 25 giugno prenderà avvio un progetto sperimentale di integrazione tariffaria fra i servizi di trasporto su gomma e su rotaia nell’area del Cividalese, primo “step” di un più ampio percorso di sinergia tra l’operatore regionale Autoservizi Fvg Spa Saf e l’impresa ferroviaria Fuc.

Posto sotto il coordinamento e il controllo della Regione, l’intervento si pone l’obiettivo di offrire un vantaggio tariffario alla clientela che si sposta fra Cividale e Udine e che è in possesso di abbonamento.

Nell’operazione sono comprese le località intermedie e il servizio urbano nel capoluogo friulano. Chi viaggia con Saf dai Comuni delle Valli del Natisone (Torreano, San Pietro al Natisone, Pulfero, Savogna, San Leonardo, Grimacco, Drenchia, Stregna, Prepotto, cui si aggiunge Dolegna del Collio) a Cividale potrà dunque fruire di un abbonamento integrato a prezzo agevolato, che gli consentirà di utilizzare sia il servizio ferroviario della tratta Cividale-Udine, sia quello urbano di Udine (sempre con la Saf).

Il possesso dell’abbonamento integrato permetterà inoltre di accedere ai servizi di navetta extraurbana che collegano l’autostazione udinese al Centro studi, sia di primo mattino (nella fascia 7.30-7.40) che alle 13.15, nonché di beneficiare delle promozioni “Pomeriggi urbani Saf” e “Saf ti porta in vacanza”.

Alla clientela sarà dunque data la possibilità di scegliere tra l’acquisto di un abbonamento integrato Saf-Fuc (disponibile nelle biglietterie computerizzate delle due realtà) o di uno valido solamente per i servizi di una delle aziende.

Per informazioni più dettagliate, si può consultare il sito di Fuc e Saf, rispettivamente www.ferrovieudinecividale.it e www.saf.ud.it. (l.a.)