Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Bici e bus: attivato il servizio di trasporto

GEMONA. Al via dallo scorso fine settimana il nuovo servizio di trasporto biciclette a disposizione del cicloturismo, annunciato nelle ultime settimane dall’amministrazione regionale. Il trasporto...

GEMONA. Al via dallo scorso fine settimana il nuovo servizio di trasporto biciclette a disposizione del cicloturismo, annunciato nelle ultime settimane dall’amministrazione regionale. Il trasporto delle biciclette sarà garantito da un carrello trainato dal bus e sarà gratuito sabato, domenica e nei giorni festivi fino al 9 settembre, unitamente ad altre quattro linee bici+autobus, che collegheranno Grado e Lignano, un anello tra Tolmezzo, Resiutta, Venzone, Udine-Grado e Gorizia-Grado. Il se ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

GEMONA. Al via dallo scorso fine settimana il nuovo servizio di trasporto biciclette a disposizione del cicloturismo, annunciato nelle ultime settimane dall’amministrazione regionale. Il trasporto delle biciclette sarà garantito da un carrello trainato dal bus e sarà gratuito sabato, domenica e nei giorni festivi fino al 9 settembre, unitamente ad altre quattro linee bici+autobus, che collegheranno Grado e Lignano, un anello tra Tolmezzo, Resiutta, Venzone, Udine-Grado e Gorizia-Grado. Il servizio bici–bus Gemona-Maniago sarà curato da Atap e prevede quattro corse che consentiranno il trasporto massimo di 19 biciclette per ogni corsa: partirà dall’autostazione di Maniago alle 7.34 e alle 14.56 per arrivare a Gemona 9.03 e alle 16.25. A Gemona il servizio permetterà di contare sulle coincidenze con il treno delle 9.19 diretto a Tarvisio, con quello delle 16.40 verso Udine e con il Micotra delle 17.41 che conduce a Villach. Da Gemona, le partenze del bus sono programmate alle 9.31 e alle 16.52, con arrivo a Maniago alle 11 e 18.21. I bus fermeranno alla stazione di Osoppo e a Rivoli, a Pinzano, a Travesio, e a Meduno. «È un ottimo risultato – commenta il consigliere comunale delegato alla mobilità Andrea Palese – conseguito grazie a un lavoro di squadra tra Regione e amministrazioni locali, che sommato all’avvio della ferrovia turistica, la cui inaugurazione è prevista per domenica 29, con il viaggio del treno a vapore d’epoca, permetterà a Gemona un salto di qualità in chiave turistica. Siamo certi che questa sia la strada giusta per sviluppare una microeconomia legata al turismo lento, valorizzando le tante eccellenze del nostro territorio e un potenziale turistico ancora inespresso». Dal 29 luglio il trasporto delle biciclette sarà possibile anche a bordo dei treni storici che viaggeranno sulla Sacile-Gemona. Grazie a un buon numero di treni in grado di trasportare dalle 30 alle 150 persone, Gemona sarà punto di interscambio anche per i fruitori della ciclovia Fvg3. —

P.C..