Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuova truffa a un anziano, si spacciano per tecnici e gli rubano preziosi per 7 mila euro

Alla porta di un 84enne al momento solo in casa, si sono presentati il solito operatore della rete idrica, accompagnato da quello che all’apparenza sembrava un agente di polizia locale. Colpo anche a Lignano: circa 4.000 euro il bottino di un furto fra oro e gioielli

LESTIZZA. Non ha sosta l’escalation di furti e raggiri ai danni di persone anziane. Nella giornata di lunedì 23 luglio, un altro episodio si è verificato a Galleriano di Lestizza, una manciata di giorni dopo i furti commessi a Mortegliano e Pavia di Udine.

Questa volta alla porta di un 84enne al momento solo in casa, si sono presentati il solito operatore della rete idrica, accompagnato da quello che all’apparenza sembrava un agente di polizia locale, come racconterà più tardi l’anziano ai ca ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

LESTIZZA. Non ha sosta l’escalation di furti e raggiri ai danni di persone anziane. Nella giornata di lunedì 23 luglio, un altro episodio si è verificato a Galleriano di Lestizza, una manciata di giorni dopo i furti commessi a Mortegliano e Pavia di Udine.

Questa volta alla porta di un 84enne al momento solo in casa, si sono presentati il solito operatore della rete idrica, accompagnato da quello che all’apparenza sembrava un agente di polizia locale, come racconterà più tardi l’anziano ai carabinieri della compagnia di Latisana.

La scusa per entrare in casa sempre la stessa, una verifica della condotta idrica. Mentre il finto tecnico si dava da fare con i rubinetti, il finto agente ha raccomandato all’anziano di nascondere molto bene in casa denaro e oro, per evitare di subire furti.

E per essere sicuro che le raccomandazioni avessero raggiunto il suo scopo ha proprio chiesto «ma lei dove tiene i preziosi?», domanda alla quale l’anziano ha risposto esibendo una scatola con gioielli e oro per un valore di circa 7.000 euro. Un gioco da ragazzi per il ladro distrarre l’uomo e portare via tutto, per poi darsi alla fuga con il complice.

L’84enne ha quindi capito di esser stato derubato e ha chiesto aiuto alla centrale del 112. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Latisana per un primo sopralluogo teso anche a capire se i diversi colpi (oltre a Mortegliano e Pavia, anche San Daniele del Friuli e Codroipo) possano essere messi in relazione.

E intanto si registra ancora un furto ai danni di turisti in vacanza a Lignano. Questa volta è accaduto a una famiglia austriaca, in villeggiatura in una casa vacanza di Riviera, visitata dai ladri nella mattinata di sabato, entrati da una finestra forzata. Circa 4.000 euro il bottino fra oro e gioielli.