Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Con i Velo-ok 40 multe Il sindaco: «Li teniamo»

Due mesi di speed-check hanno portato il Comune di Pagnacco a incrementare i controlli sulla velocità in tutto il territorio. E i dati della polizia locale parlano chiaro: sono 40 le multe inflitte...



Due mesi di speed-check hanno portato il Comune di Pagnacco a incrementare i controlli sulla velocità in tutto il territorio. E i dati della polizia locale parlano chiaro: sono 40 le multe inflitte da quando le colonnine sono state installate.

«Il nostro obiettivo non è fare cassa, ma scoraggiare gli automobilisti spericolati e quindi portare ad un rallentamento generale della velocità – osserva il sindaco, Luca Mazzaro –. E i risultati ci sono. La cosa importante, infatti, è che sono diminu ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter



Due mesi di speed-check hanno portato il Comune di Pagnacco a incrementare i controlli sulla velocità in tutto il territorio. E i dati della polizia locale parlano chiaro: sono 40 le multe inflitte da quando le colonnine sono state installate.

«Il nostro obiettivo non è fare cassa, ma scoraggiare gli automobilisti spericolati e quindi portare ad un rallentamento generale della velocità – osserva il sindaco, Luca Mazzaro –. E i risultati ci sono. La cosa importante, infatti, è che sono diminuiti drasticamente i veicoli che viaggiano oltre i 90 chilometri orari».

L’amministrazione comunale, determinata a risolvere i problemi legati alla viabilità, il 3 aprile ha introdotto le colonnine Velo ok, che intimano agli automobilisti di rispettare i limiti tramite un sistema di dissuasione e di controllo della velocità. Dopo la sperimentazione, il Comune si è deciso a portare avanti il servizio (il costo è di 4 mila euro di spese di noleggio). A Pagnacco e nelle frazioni sono quindi otto i box , tutti in posizioni strategiche: due in via dei Platani, una nel centro di Modoletto, uno in via Pazzan, in via Colloredo, in via Plaino, in via Torreano e in via dei Colli (a Lazzacco).

Le apparecchiature Velo ok sono state installate in numerosi paesi della provincia appunto per evitare che la gente sfrecci nei centri abitati. Come avevano già rivelato in passato alcuni sindaci, tra cui lo stesso Mazzaro, c’è anche chi attraversa i paesi a velocità superiori ai 150 chilometri orari. L’obiettivo, dunque, è sempre quello di tutelare la sicurezza dei residenti. Ecco perché i primi cittadini non abbandonano i Velo ok. —