Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il caldo ha le ore contate, piogge da lunedì

Oggi possibili rovesci, domani temperature oltre i 30 gradi. Bora e temporali spazzeranno l’afa. A Ferragosto previsto sole



Il caldo ha le ore contate. Nonostante l’allerta meteo dei giorni scorsi, in pianura le temperature continuano a mantenersi sopra la norma. Ieri in città la massima ha superato i 30 gradi. Domani torneranno a raggiungere i 33 gradi. Bisognerà attendere lunedì per apprezzare l’aria fresca che seguirà ai temporali. L’instabilità interesserà la nostra regione fino a martedì sera, ma se le condizioni non subiranno cambiamenti repentini il Ferragosto sarà all’insegna del bel tempo. La bora che so ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter



Il caldo ha le ore contate. Nonostante l’allerta meteo dei giorni scorsi, in pianura le temperature continuano a mantenersi sopra la norma. Ieri in città la massima ha superato i 30 gradi. Domani torneranno a raggiungere i 33 gradi. Bisognerà attendere lunedì per apprezzare l’aria fresca che seguirà ai temporali. L’instabilità interesserà la nostra regione fino a martedì sera, ma se le condizioni non subiranno cambiamenti repentini il Ferragosto sarà all’insegna del bel tempo. La bora che soffierà sulla costa spazzerà via anche l’afa. In pianura la temperatura massima si manterrà sui 30 gradi.

La situazione è vulnerabile e i previsori dell’Osservatorio meteorologico (Osmer-Arpa) consigliano di seguire gli aggiornamenti online. Al momento possono dire con certezza che oggi sarà ancora una giornata all’insegna della variabilità con possibili rovesci più probabili sulla zona prealpina. A rinfrescare l’aria ci penserà la bora che nelle prime ore soffierà sulla costa. Le temperature sono in calo, il fronte instabile che in regione si è fatto sentire solo di striscio si sta esaurendo.

Domani l’arrivo dell’alta pressione tornerà a determinare un nuovo cambiamento delle condizioni meteorologiche: «Avremo cielo sereno su pianura e costa con bora e una leggera brezza nel pomeriggio. E in montagna – spiega il previsore, Arturo Pucillo – non mancherà qualche temporale». In pianura il termometro tornerà a toccare i 33 gradi anche se, per effetto della bora, la temperatura percepita sarà inferiore. A rendere più vivibili le nostre giornate sarà anche il previsto calo delle temperature minime perché tra oggi e domani e tra domani e lunedì le notti saranno più fresche. Il bel tempo proseguirà fino a lunedì sera. «Nel pomeriggio di lunedì – prosegue Pucillo – inizierà ad avvicinarsi un altro fronte instabile con temporali che interesseranno soprattutto la Carnia. Anche se qualche rovescio potrebbe verificarsi pure in pianura. La variabilità proseguirà fino a martedì, le temperature scenderanno di cinque, sei gradi ovunque. Secondo l’Osmer l’ultimo colpa di coda del fronte instabile si esaurirà nella serata di martedì. Questo fatto apre più di uno spiraglio per Ferragosto che, salvo cambiamenti repentini, sarà caratterizzato dal bel tempo. Il consiglio resta sempre lo stesso: prima di programmare le giornate è preferibile seguire gli aggiornamenti sul sito dell’Osmer-Arpa. Ieri, la località più calde sono state Cividale e Bicinicco con oltre 33 gradi. In Carnia e nel Tarvisiano, invece, le temperature non hanno superato i 27 gradi. —