Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Corale di Camino festeggia 90 anni e conquista la Russia cantando in friulano

Il sodalizio ha partecipato al festival di San Pietroburgo. Tra i brani proposti “Cjamin” in omaggio al loro paese

CAMINO. Novant’anni di storia. Di canzoni, di musica, di voci, di storie che si intrecciano, di talenti. Festeggiati dalla Corale Caminese di Camino al Tagliamento, che oggi conta una quarantina di componenti con una nutrita sezione giovanile, con un concerto in Russia.

Come unico coro italiano presente alla sedicesima edizione del Festival internazionale corale Singing World di San Pietroburgo.

L’anno di fondazione della Corale è il 1928. Fino al 1952, anno in cui diventerà mista, solo gli uo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAMINO. Novant’anni di storia. Di canzoni, di musica, di voci, di storie che si intrecciano, di talenti. Festeggiati dalla Corale Caminese di Camino al Tagliamento, che oggi conta una quarantina di componenti con una nutrita sezione giovanile, con un concerto in Russia.

Come unico coro italiano presente alla sedicesima edizione del Festival internazionale corale Singing World di San Pietroburgo.

L’anno di fondazione della Corale è il 1928. Fino al 1952, anno in cui diventerà mista, solo gli uomini ne potevano far parte. Dal 1987, oltre a essere presente attivamente sul territorio organizzando numerosi appuntamenti musicali e corsi di formazione, per volontà del maestro Davide Liani, intraprende ogni anno un viaggio-concerto per promuovere lo scambio culturale tra le diverse realtà corali sia in Italia che all’Estero.

I giorni scorsi la destinazione è stata San Pietroburgo. Al Festival, che conta fra gli organizzatori le più illustri personalità della musica vocale russa e al quale hanno partecipato quarantadue cori provenienti da tutto il mondo, la Corale ha avuto l’opportunità di cantare in prestigiose location.

«Per la Corale Caminese – riferiscono dal sodalizio – è stata una grande emozione condividere il proprio repertorio e portare il nome di Camino al Tagliamento in un contesto così importante. Nella conclusiva serata di gala infatti il coro ha voluto eseguire Cjamin, il brano che Davide Liani e Lelo Cjanton hanno dedicato al nostro paese.

Oltre che dal punto di vista musicale, questa esperienza si è rivelata arricchente non solo per la possibilità di scambio culturale, ma anche per le occasioni di condividere piacevoli momenti conviviali nell’affascinante terra russa. Una volta terminato il Festival, la Corale si è spostata a Mosca dove ha avuto l’opportunità di visitare i luoghi più significativi della capitale»

Questa e molte altre attività della Corale saranno raccontate in modo più dettagliato in una pubblicazione che includerà anche un cd musicale in cui si raccoglieranno alcune fra le più interessanti esecuzioni del coro, in un eterogeneo programma che spazia dalla musica sacra a quella profana.

Il libro e il cd musicale saranno presentati in un concerto di gala, sabato 13 ottobre, alle 20.45, al teatro di Camino. Per continuare così a festeggiare 90 anni di storia.