Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Corpo di polizia locale: Federico Ruvolo è il nuovo comandante

Il vicecommissario di polizia locale Federico Ruvolo da venerdì scorso è il nuovo comandante del Corpo dell’Uti del Medio Friuli in servizio in pianta organica nel Comune di Sedegliano. Laureato in...





Il vicecommissario di polizia locale Federico Ruvolo da venerdì scorso è il nuovo comandante del Corpo dell’Uti del Medio Friuli in servizio in pianta organica nel Comune di Sedegliano.

Laureato in Scienze dei servizi giuridici pubblici e privati all’università di Udine, Federico Ruvolo proviene dall’Uti della Carnia dove è stato responsabile del nucleo operativo e stradale, un reparto sperimentale composto da 5 agenti che non esisteva. In due anni di azione sono state segnalate alla Regione ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter





Il vicecommissario di polizia locale Federico Ruvolo da venerdì scorso è il nuovo comandante del Corpo dell’Uti del Medio Friuli in servizio in pianta organica nel Comune di Sedegliano.

Laureato in Scienze dei servizi giuridici pubblici e privati all’università di Udine, Federico Ruvolo proviene dall’Uti della Carnia dove è stato responsabile del nucleo operativo e stradale, un reparto sperimentale composto da 5 agenti che non esisteva. In due anni di azione sono state segnalate alla Regione cinque attività di servizio particolarmente importanti per un totale di 15 encomi. Originario della provincia di Rovigo, proviene da una famiglia in cui il padre è comandante dell’Arma, lui stesso è stato allievo ausiliario alla scuola carabinieri di Torino alla Caserma Cernaia, una formazione corposa e completa. Nel suo nuovo servizio il comandante intende mantenere «la specialità del controllo sull’autotrasporto al quale verranno affiancate altre specialità della polizia locale quali la polizia giudiziaria e la polizia stradale. Prima della sua nomina, era stato nominato facente funzione l’ispettore superiore Paolo Polo grazie all’esperienza e alla responsabilità sempre mantenuta nel percorso lavorativo. «Siamo soddisfatti di fare crescere il Corpo di polizia locale del Medio Friuli – afferma Marco del Negro sindaco di Basiliano –, ringraziamo Paolo Polo che di fatto in questi mesi ha costruito un nuovo Corpo con la prospettiva di farne una cosa importante. Tutte le amministrazioni di Sedegliano, Basiliano, Mereto Di Tomba, Varmo e Lestizza lo ringraziano». Sono state attivate altre procedure, infine, per assumere nuovi agenti al fine di raggiungere le 12 unità entro la metà del 2019. —