Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cade palo del telefono a Cervignano: per sicurezza il sindaco decide di tagliare i cavi

Non potevano restare sulla strada con il maltempo in arrivo: un residente aveva tranciato un tirante con un trattore

CERVIGNANO. Un palo che sostiene i cavi telefonici e che si trova a margine di via Carso è caduto nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 14 agosto. Quella strada di solito è abbastanza trafficata, ma per fortuna non ci sono state conseguenze su persone.

Un residente che stava lavorando in un campo di sua proprietà con un mezzo agricolo ha involontariamente tranciato il tirante che regge il palo e quest’ultimo si è completamente spezzato ed è piombato a terra, proprio nel campo che costeggia la ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CERVIGNANO. Un palo che sostiene i cavi telefonici e che si trova a margine di via Carso è caduto nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 14 agosto. Quella strada di solito è abbastanza trafficata, ma per fortuna non ci sono state conseguenze su persone.

Un residente che stava lavorando in un campo di sua proprietà con un mezzo agricolo ha involontariamente tranciato il tirante che regge il palo e quest’ultimo si è completamente spezzato ed è piombato a terra, proprio nel campo che costeggia la carreggiata. I fili della linea telefonica, invece, sono finiti sulla strada.

«Se il palo si fosse spezzato dall’altra parte sarebbe potuto cadere su via Carso e avrebbe potuto centrare in pieno una macchina – racconta chi era presente –. È stata davvero una fortuna che nessuno si sia fatto male. Una cosa del genere non era mai accaduta nella zona».

Sul posto, ieri pomeriggio, sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento cervignanese, i volontari della Protezione civile di Cervignano, gli agenti della polizia municipale e il sindaco, Gianluigi Savino, che, nel pomeriggio, ha deciso, per motivi di sicurezza, di far tagliare i cavi. Chi abita nella zona, pertanto, è rimasto senza linea telefonica. Inevitabili i problemi alla viabilità lungo via Carso, che collega la frazione cervignanese di Scodovacca al vicino Comune di Fiumicello Villa Vicentina, in entrambi i sensi di marcia.

«Ringrazio la polizia municipale, la Protezione civile e i vigili del fuoco – le parole del sindaco di Cervignano –, che hanno creato, per poter garantire la circolazione, particolarmente sostenuta lungo l’arteria, una sorta di passerella sopra la quale sono riuscite a passare le macchine. Il problema è stato garantire la sicurezza considerati i tempi di risposta piuttosto lunghi della Telecom: 24 ore. I vigili del fuoco sono intervenuti attorno alle 13.30 e alle 17 circa sono dovuti rientrare per altri interventi.

Ho dato mandato di tagliare i cavi in previsione della forte ondata di maltempo che interesserà anche la Bassa friulana. Non me la sono sentita di lasciare sulla strada i cavi. Sarebbe stato troppo pericoloso. Chiedo ai residenti di avere pazienza. Mi auguro non ci siano troppi disagi per quanto concerne la linea telefonica. Faremo in modo di ripristinarla prima possibile. Per fortuna nessuno si è fatto male».