Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La corsa dei prosciutti torna in centro storico

san danieleTorna oggi pomeriggio nel cuore della città la corsa con il prosciutto, appuntamento clou della Festa di San Daniele. In questa domenica a essere celebrato è il patrono della città, San...

san daniele

Torna oggi pomeriggio nel cuore della città la corsa con il prosciutto, appuntamento clou della Festa di San Daniele. In questa domenica a essere celebrato è il patrono della città, San Daniele profeta: la festa sin dal Medioevo era fissata per il 28 agosto e ha continuato a esserlo anche dopo che, come riferisce lo storico don Remigio Tosoratti nei suoi scritti, nel 1600 il Patriarca Francesco abolì il calendario liturgico aquileiense e lo sostituì con quello liturgico romano. Ai ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

san daniele

Torna oggi pomeriggio nel cuore della città la corsa con il prosciutto, appuntamento clou della Festa di San Daniele. In questa domenica a essere celebrato è il patrono della città, San Daniele profeta: la festa sin dal Medioevo era fissata per il 28 agosto e ha continuato a esserlo anche dopo che, come riferisce lo storico don Remigio Tosoratti nei suoi scritti, nel 1600 il Patriarca Francesco abolì il calendario liturgico aquileiense e lo sostituì con quello liturgico romano. Ai sandanielesi la cosa è importata ben poco perché la festa del patrono ha continuato a essere quella del 28, anche se il Santo di quel giorno è Sant’Agostino. Oggi dunque, nella domenica che precede il giorno del patrono, sarà festa. I festeggiamenti, come da tradizione, vedono in prima linea la Pro San Daniele e l’amministrazione comunale. Importante, in quest’edizione, anche il contributo di Confcommercio: per la prima volta va in scena la Lo sbaracco: i commercianti della città espongono la merce all’esterno dei propri negozi a prezzi stracciati. Protagonisti saranno anche bar e ristoranti che proporranno ai visitatori menù ad hoc. Tra gli appuntamenti inseriti nell’edizione di quest’anno anche, alle 8.30, la Dog walking, ovvero la passeggiata a 6 zampe, l’esibizione del gruppo folcloristico di Pasian di Prato alle 10.45, l’esibizione di braccio di ferro alle 16 e alle 18, al termine della corsa col prosciutto in programma alle 17, il torneo di briscola a coppie. —

A.C.