Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Trovato morto in casa dopo una decina di giorni: aveva 45 anni

Povoletto, Manolo Beltrame abitava da solo nella frazione di Grions del Torre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Remanzacco e i vigili del fuoco

POVOLETTO. È morto in casa per un malore che non gli ha lasciato scampo, Manolo Beltrame, 45 anni. Abitava da solo nella frazione di Grions del Torre.

Del decesso, che secondo una prima ricostruzione potrebbe risalire a una decina di giorni fa, ci si è purtroppo accorti soltanto nella mattinata di lunedì 27 agosto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Remanzacco e i vigili del fuoco. Per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare.

A Grions del Torre e sul territorio comunale ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

POVOLETTO. È morto in casa per un malore che non gli ha lasciato scampo, Manolo Beltrame, 45 anni. Abitava da solo nella frazione di Grions del Torre.

Del decesso, che secondo una prima ricostruzione potrebbe risalire a una decina di giorni fa, ci si è purtroppo accorti soltanto nella mattinata di lunedì 27 agosto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Remanzacco e i vigili del fuoco. Per l’uomo non c’era ormai più nulla da fare.

A Grions del Torre e sul territorio comunale di Povoletto la notizia della scomparsa di Beltrame si è diffusa rapidamente, suscitando profonda incredulità e cordoglio: l’uomo, infatti, nel centro collinare dove risiedeva da sempre era conosciuto e stimato e la sua morte prematura ha lasciato attonito l’intero paese.

Chi lo ha conosciuto l’ha descritto come una persona di carattere riservato, benvoluta nella sua comunità dove in tanti lo conoscevano praticamente da sempre.

Manolo Beltrame lavorava nel vicino centro di Remanzacco, in seno alla ditta Tecness, storica attività presente sul mercato degli impianti tecnologici, di sicurezza e building automation da oltre 30 anni.

Gran lavoratore, Manolo lascia un grande vuoto anche nell’azienda per cui operava: «Una persona diligente – è il bel ricordo che lascia di sè –, precisa al massimo, onesta».

«Voglio esprimere alla famiglia – ha detto il sindaco Andrea Romito – il cordoglio di tutta la comunità di Povoletto per una vita stroncata in un’età ancora così giovane. Per tutti è una notizia triste e perfino difficile da credere».