Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sono stati riparati i pali rimasti danneggiati a causa del maltempo

CARLINORisolta l’emergenza pali pericolanti in via Savalona, (provinciale 70) in comune di Carlino, che stavano per abbattersi sulla strada a seguito del maltempo che nella notte tra sabato e...

CARLINO

Risolta l’emergenza pali pericolanti in via Savalona, (provinciale 70) in comune di Carlino, che stavano per abbattersi sulla strada a seguito del maltempo che nella notte tra sabato e domenica imperversava nella Bassa Friulana. I pali fortemente inclinati avevano creato problemi alla viabilità nella strada che collega Muzzana del Turgnano a Marano Lagunare all’altezza dell’abitato di San Gervasio a Carlino, creando non più di qualche preoccupazione tra gli utenti della provinciale. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CARLINO

Risolta l’emergenza pali pericolanti in via Savalona, (provinciale 70) in comune di Carlino, che stavano per abbattersi sulla strada a seguito del maltempo che nella notte tra sabato e domenica imperversava nella Bassa Friulana. I pali fortemente inclinati avevano creato problemi alla viabilità nella strada che collega Muzzana del Turgnano a Marano Lagunare all’altezza dell’abitato di San Gervasio a Carlino, creando non più di qualche preoccupazione tra gli utenti della provinciale. Questo grazie anche al tempestivo intervento dei Vigili del fuoco. Resta invece precaria la situazione dei pali ( in legno) di via Valbruna e per i quali i residenti chiedono l’intervento di “chi ha competenza”, temendo che la prossima raffica di vento li possa far definitivamente cadere.

A tal proposito Enel afferma in una nota che i pali sono riconducibili ad altre aziende operanti in diversi settori, evidenziando che E- distribuzione ha provveduto a sostituire i pali in legno con pali metallici o in cemento armato che sono oggetto di periodiche ispezioni. E- Distribuzione di Enel, invita i cittadini a segnalare guasti o situazioni potenzialmente pericolose al numero verde, attivo 24 ore su 24, 803500. Un problema, quello dei pali pericolanti del quale non è immune anche il Comune di San Giorgio, che ha visto Telecom su segnalazione dei cittadini mettere in sicurezza quelli di via Pralungo. —