Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Carabiniere morto dopo l’incidente in bici lunedì l’autopsia

Sarà eseguita lunedì l’autopsia sul corpo di Luca Di Lazzaro, il carabiniere di 46 anni morto martedì, a seguito di un incidente avvenuto a Premariacco, mentre in sella alla sua amata bicicletta...

Sarà eseguita lunedì l’autopsia sul corpo di Luca Di Lazzaro, il carabiniere di 46 anni morto martedì, a seguito di un incidente avvenuto a Premariacco, mentre in sella alla sua amata bicicletta stava procedendo verso Firmano, lungo una via parallela a quella del ponte romano. L’incarico al medico legale sarà conferito domani dal pm Letizia Puppa. L’accertamento sarà eseguito nella forma garantita, per consentire al conducente del mezzo agricolo contro cui la vittima, dopo avere sbandato, av ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Sarà eseguita lunedì l’autopsia sul corpo di Luca Di Lazzaro, il carabiniere di 46 anni morto martedì, a seguito di un incidente avvenuto a Premariacco, mentre in sella alla sua amata bicicletta stava procedendo verso Firmano, lungo una via parallela a quella del ponte romano. L’incarico al medico legale sarà conferito domani dal pm Letizia Puppa. L’accertamento sarà eseguito nella forma garantita, per consentire al conducente del mezzo agricolo contro cui la vittima, dopo avere sbandato, aveva finito per schiantarsi, sul lato opposto della strada, di partecipare all’esame con un proprio consulente. Alla luce delle risultanze delle indagini in corso, la Procura valuterà se disporre anche una perizia tecnica volta a chiarire la dinamica dei fatti. «Abbiamo un testimone oculare – ha affermato il procuratore, Antonio De Nicolo – e gli investigatori che stanno lavorando al caso hanno lunga esperienza in materia di incidenti stradali. Non v’è motivo di dubitare, quindi, sul fatto che l’attività sarà svolta con zelo, chiarezza e senza alcuna zona d’ombra».

Intanto ieri l’ex assessore comunale Alessandro Venanzi ha proposto all’amministrazione municipale di acquisire la riproduzione di piazza Matteotti realizzata in Lego da Di Lazzaro per esporla in maniera permanente in città. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI