Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Festa in Val Pesarina per la bandiera verde

prato carnicoVal Pesarina in festa per la bandiera verde, consegnato il riconoscimento di Legambiente agli “Amici di Osais”. ”. La cerimonia, si è svolta allo “Stalon” e ha coinvolto l'intera...

prato carnico

Val Pesarina in festa per la bandiera verde, consegnato il riconoscimento di Legambiente agli “Amici di Osais”. ”. La cerimonia, si è svolta allo “Stalon” e ha coinvolto l'intera comunità alla presenza del sindaco di Prato Carnico, Verio Solari, a fare gli onori di casa il presidente Pieritalo Gennaro. Le motivazioni dell’assegnazione del riconoscimento vanno ricercate nel modo in cui gli abitanti hanno saputo reagire allo spopolamento di un’area così marginale, migliorando la ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

prato carnico

Val Pesarina in festa per la bandiera verde, consegnato il riconoscimento di Legambiente agli “Amici di Osais”. ”. La cerimonia, si è svolta allo “Stalon” e ha coinvolto l'intera comunità alla presenza del sindaco di Prato Carnico, Verio Solari, a fare gli onori di casa il presidente Pieritalo Gennaro. Le motivazioni dell’assegnazione del riconoscimento vanno ricercate nel modo in cui gli abitanti hanno saputo reagire allo spopolamento di un’area così marginale, migliorando la qualità della vita attraverso lo stare assieme, rafforzando quelle interazioni comunitarie che il vivere contemporaneo sta sfilacciando. «Ci troviamo davanti non solo a individui che hanno compiuto qualcosa di encomiabile, ma ad una comunità che si confronta, che partecipa e trova soluzioni ai propri problemi. Per questo dall'esperienza di Osais viene un esempio e un segnale di speranza per tutto il territorio montano» ha commentato Sandro Cargnelutti, presidente regionale di Legambiente, che ha evidenzia».

Soddisfazione per questa assegnazione di valore nazionale, è stata espressa dal club carnico con Marco Lepre. «Un premio di carattere nazionale che, assieme alle tre precedenti “bandiere verdi” fanno di quest'area una delle maggiori concentrazioni di comportamenti ed esperienze virtuose nell'intero territorio alpino». —