Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Qualità della pista: il campo volo Nord Est è il secondo in Italia

ENEMONZOIl campo volo Nord Est, nella zona di Privilegio a Enemonzo, si piazza al secondo posto nella classifica dei campi volo italiani. Un riconoscimento motivato dalla qualità della pista e dai...

ENEMONZO

Il campo volo Nord Est, nella zona di Privilegio a Enemonzo, si piazza al secondo posto nella classifica dei campi volo italiani. Un riconoscimento motivato dalla qualità della pista e dai numeri del club.

Un premio che non è arrivato da solo: il club, infatti, si è piazzato al quarto posto in Italia nella speciale classifica di On Line Contest (Olc), che tiene conto della situazione del volo a vela mondiale e italiano relativamente al numero di piloti che da ogni parte del mondo fre ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ENEMONZO

Il campo volo Nord Est, nella zona di Privilegio a Enemonzo, si piazza al secondo posto nella classifica dei campi volo italiani. Un riconoscimento motivato dalla qualità della pista e dai numeri del club.

Un premio che non è arrivato da solo: il club, infatti, si è piazzato al quarto posto in Italia nella speciale classifica di On Line Contest (Olc), che tiene conto della situazione del volo a vela mondiale e italiano relativamente al numero di piloti che da ogni parte del mondo frequentano l’aviosuperficie. «Due riconoscimenti – ha sintetizzato il presidente del club Raffaello Del Moro – che ci riempiono di orgoglio e di soddisfazione perchè riconoscono il lavoro fatto».

Il club, che conta di una trentina di soci, ha comunque in cantiere altre iniziative per rendere ancora più attrattivo il sito. «Credo – ha proseguito Del Moro – sia opportuno rimarcare questi ambiti riconoscimenti a chi di dovere per per stimolare e sostenere alcuni progetti». Il primo consiste nel mettere in sicurezza il campo volo e la piana di Enemonzo, minacciato dal pericolo di esondazione del fiume Tagliamento, il secondo riguarda l’ampliamento dell’hangar sulla base di un progetto redatto dal geometra Claudio Del Fabbro (investimento di 120 mila euro, di cui il club ha già fatto richiesta di contributo all’Uti della Carnia e al Comune di Enemonzo).

L’aviosuperficie, ha precisato ancora il presidente Del Moro, diventerebbe così idonea per poter ospitare anche, ma con l’augurio che non sia mai necessario, una tendopoli con una struttura di servizio in caso di calamità». —