Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Basaldella dà l’arrivederci a don Maurizio Michelutti con gli scampanotadôrs

campoformidoGliel’hanno data a tutta forza gli scampanotadôrs di Basaldella ieri perché dall’alto del campanile si diffondesse dappertutto il messaggio di gratitudine a don Maurizio Michelutti, per...

campoformido

Gliel’hanno data a tutta forza gli scampanotadôrs di Basaldella ieri perché dall’alto del campanile si diffondesse dappertutto il messaggio di gratitudine a don Maurizio Michelutti, per i sette anni di servizio pastorale. La stessa presenza alla messa del Perdon di tantissimi fedeli, anche da Villa Primavera e San Sebastiano, le altre comunità che il sacerdote ha seguito, è stata la dimostrazione dell’efficacia del suo apostolato.

Don Maurizio, che dal 22 settembre guiderà la pa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

campoformido

Gliel’hanno data a tutta forza gli scampanotadôrs di Basaldella ieri perché dall’alto del campanile si diffondesse dappertutto il messaggio di gratitudine a don Maurizio Michelutti, per i sette anni di servizio pastorale. La stessa presenza alla messa del Perdon di tantissimi fedeli, anche da Villa Primavera e San Sebastiano, le altre comunità che il sacerdote ha seguito, è stata la dimostrazione dell’efficacia del suo apostolato.

Don Maurizio, che dal 22 settembre guiderà la parrocchia udinese di San Pio X, ha concelebrato la liturgia con il novello sacerdote don Michele Lacovig, che lo aveva affiancato da diacono. A fine celebrazione, in rappresentanza dei cittadini ha preso la parola il sindaco di Campoformido, Monica Bertolini, presente con la fascia tricolore: «Sei stato per noi come un faro nella notte – ha detto, interpretando la commozione generale –, avremmo voluto averti con noi per sempre. Sei un grande».

Don Michelutti, che è anche direttore dell’ufficio diocesano di pastorale giovanile, ha infatti saputo creare un legame con tutti, dagli anziani ai giovani con i quali in particolare ha intessuto un buon dialogo e un fattivo percorso di formazione, ha curato i legami con le associazioni e mantenuto un rapporto di efficace collaborazione con le istituzioni locali.

Tra i presenti, oltre al comandante della stazione dei carabinieri di Campoformido, maresciallo Giovanni Sergi, pure l’ex sindaco e ora primo cittadino di Udine, Pietro Fontanini, residente in paese, che a margine della cerimonia ha utilizzato parole lusinghiere nei confronti del parroco.

Alla guida di Basaldella e delle due frazioni limitrofe subentra don Denis Ekyoci, originario dal Congo, già in forze nelle comunità di San Giorgio di Nogaro e Latisana. L’ingresso ufficiale sabato 6 ottobre: sarà ancora festa. —