Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

In moto contro l’auto: ragazzo di 17 anni perde conoscenza

L’incidente a Pineta, spavento per un giovane di Trasaghis. Trasportato in elicottero a Udine, ha riportato varie fratture 

OSOPPO. Non riesce a frenare in tempo e con la moto finisce sull’auto che lo stava precedendo. Questa la prima ricostruzione dell’incidente verificatosi ieri pomeriggio in località Pineta e che ha visto un giovane di Trasaghis trasportato in elicottero all’ospedale di Udine con fratture multiple e un trauma cranico.

Il violento impatto mentre l’auto, una Fiat Multipla condotta da un 70enne, L.G. di Gemona, stava procedendo sulla provinciale 63, a poca distanza dal semaforo di accesso alla fra ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

OSOPPO. Non riesce a frenare in tempo e con la moto finisce sull’auto che lo stava precedendo. Questa la prima ricostruzione dell’incidente verificatosi ieri pomeriggio in località Pineta e che ha visto un giovane di Trasaghis trasportato in elicottero all’ospedale di Udine con fratture multiple e un trauma cranico.

Il violento impatto mentre l’auto, una Fiat Multipla condotta da un 70enne, L.G. di Gemona, stava procedendo sulla provinciale 63, a poca distanza dal semaforo di accesso alla frazione di Pineta, a Osoppo. Erano da poco passate le 13 quando il motociclista di 17 anni e residente a Trasaghis, è finito contro il lunotto posteriore della Fiat che, diretta verso il ponte di Braulins, stava svoltando alla sua destra per imboccare una via laterale: l’urto ha sbalzato dalla sella il giovane che, ancora sotto choc, è comunque riuscito a rialzarsi e a togliersi autonomamente il casco prima di perdere conoscenza.

Il conducente della Fiat ha prontamente allertato i soccorsi, attendendo sul posto l’arrivo dell’elicottero del 118. Il personale sanitario ha quindi stabilizzato il 17enne che poco dopo ha ripreso conoscenza, accusando tuttavia forti dolori causati dalle fratture riportate nell’incidente. Trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Misericordia, il giovane è rimasto a lungo in osservazione al Pronto soccorso, prima di essere trasferito in altro reparto in attesa di essere operato per ridurre le fratture.

Sul luogo dell’incidente si è portata anche una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Osoppo per effettuare i rilievi del caso. I militari dell’Arma hanno anche disposto una prima perizia tecnica sulla Fiat Multipla, alla ricerca di eventuali guasti alla strumentazione di bordo.

Un incidente che alimenta le preoccupazioni dei residenti: il lungo rettilineo della strada provinciale 63 che conduce al ponte di Braulins, infatti, è da tempo un luogo sensibile della viabilità comunale, con alle spalle numerosi incidenti. L’amministrazione comunale aveva già fatto realizzare un impianto semaforico di accesso a Pineta, finalizzato proprio a ridurre la velocità dei veicoli in transito: l’incidente di ieri è capitato a solo alcune decine dall’impianto semaforico di Pineta.