Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nullaosta dalla Procura oggi a i funerali di Luca Di Lazzaro

Dopo l’autopsia, effettuata nel pomeriggio di lunedì, la Procura ha concesso il nullaosta per i funerali di Luca Di Lazzaro, il maresciallo dei carabinieri di 46 anni morto martedì scorso, a seguito...

Dopo l’autopsia, effettuata nel pomeriggio di lunedì, la Procura ha concesso il nullaosta per i funerali di Luca Di Lazzaro, il maresciallo dei carabinieri di 46 anni morto martedì scorso, a seguito di un incidente avvenuto a Premariacco. Di Lazzaro, molto conosciuto anche a Udine e da alcuni anni vicecomandante della stazione carabinieri di Remanzacco, ha perso la vita mentre in sella alla sua amata bicicletta stava procedendo verso Firmano, lungo una via parallela a quella del ponte romano ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Dopo l’autopsia, effettuata nel pomeriggio di lunedì, la Procura ha concesso il nullaosta per i funerali di Luca Di Lazzaro, il maresciallo dei carabinieri di 46 anni morto martedì scorso, a seguito di un incidente avvenuto a Premariacco. Di Lazzaro, molto conosciuto anche a Udine e da alcuni anni vicecomandante della stazione carabinieri di Remanzacco, ha perso la vita mentre in sella alla sua amata bicicletta stava procedendo verso Firmano, lungo una via parallela a quella del ponte romano. Dopo aver perso il controllo della due ruote, probabilmente a causa di un mezzo che davanti a lui ha frenato improvvisamente, il militare ha sbandato, Di Lazzaro è finito contro un mezzo agricolo. Le prime risultanze dell’esame autoptico hanno confermato che la morte del maresciallo è stata quasi istantanea, causata dal grave trauma riportato nell’impatto con il trattore: i medici del 118 intervenuti a Premariacco hanno inutilmente tentato di rianimarlo a lungo, prima di trasportarlo in ospedale. Al momento nessuna persona è stata iscritta nel registro degli indagati.

I funerali di Di Lazzaro saranno celebrati questo pomeriggio alle 15 nella chiesa di San Giovanni Battista, a Remanzacco. Facile immaginare un’ampia partecipazione alle esequie del carabiniere, molto conosciuto anche a Udine e stimato da colleghi e superiori, anche per alcune brillanti operazioni alle quali ha contribuito in particolare ai tempi della sua militanza nel Nucleo investigativo del comando provinciale.

Negli ultimi anni Di Lazzaro aveva sviluppato un’autentica passione per i Lego: con i mattoncini aveva ricostruito, in maniera impeccabile, piazza San Giacomo, esponendo poi la sua creazioni nell’ambito di mostre ed eventi dedicati agli appassionati dei celebri brick. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI