Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Municipio da sistemare Aggiudicato il progetto per lavori da 1,7 milioni

CODROIPOÈ stato aggiudicato l’appalto del servizio di progettazione definitiva della ristrutturazione del municipio. Spetterà al raggruppamento Rtp, avente come capogruppo lo studio AB&P Engineering...

CODROIPO

È stato aggiudicato l’appalto del servizio di progettazione definitiva della ristrutturazione del municipio. Spetterà al raggruppamento Rtp, avente come capogruppo lo studio AB&P Engineering srl di Pordenone, individuare quali sono le opere da realizzare che andranno a risolvere tutte le criticità emerse durante i sopralluoghi attraverso un intervento di miglioramento sismico.

Un intervento di 1.740.000 euro che prevede la demolizione di tutti i tramezzi e la parte superiore del solai ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CODROIPO

È stato aggiudicato l’appalto del servizio di progettazione definitiva della ristrutturazione del municipio. Spetterà al raggruppamento Rtp, avente come capogruppo lo studio AB&P Engineering srl di Pordenone, individuare quali sono le opere da realizzare che andranno a risolvere tutte le criticità emerse durante i sopralluoghi attraverso un intervento di miglioramento sismico.

Un intervento di 1.740.000 euro che prevede la demolizione di tutti i tramezzi e la parte superiore del solaio, l’inserimento di blocchi di alleggerimento e di armature con nuovi pavimenti e tramezzi. Ciò comporterà anche la demolizione e il conseguente rifacimento di tutti gli infissi esterni.

I lavori saranno finanziati in parte con un contributo erogato dalla Regione di 847.500 euro, il resto dovrà essere coperto con fondi propri dell’amministrazione comunale (che ammontano a 34.891 euro) mentre i rimanenti 857.608 con mutuo da contrarre con apposito istituto.

Si tratta dunque di un’opera che consentirà di mettere in sicurezza l’edificio che si affaccia su piazza Garibaldi, come ha riferito anche l’assessore ai lavori pubblici Giancarlo Bianchini, migliorandone la funzionalità degli spazi con una nuova collocazione degli uffici. L’intento è quello di spostare la sala consiliare dal primo piano al piano terra.

Si procede, insomma, nel capoluogo del Medio Friuli, con l’iter per la realizzazione dell’opera che permetterà così ai cittadini di poter disporre di un municipio più sicuro e più funzionale. —

V.Z.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI