Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

A 50 anni dall’esordio ritornano i Gianni Four star del rock-blues

A cinquant’anni di distanza dal loro esordio ritornano i The Gianni Four, quartetto musicale molto conosciuto nel Nord-Est Italiano, che ha intrattenuto una buona attività concertistica e registrato...





A cinquant’anni di distanza dal loro esordio ritornano i The Gianni Four, quartetto musicale molto conosciuto nel Nord-Est Italiano, che ha intrattenuto una buona attività concertistica e registrato due rarissimi singoli. Prima uscita ufficiale il 15 settembre a Villa Dora a San Giorgio di Nogaro.

Tra i fondatori del gruppo musicale dei Gianni Four nel lontano 1968, il sangiorgino Luigi Tessarin chitarra e voce, Gianni Gnesutta organo Hammond- piano elettrico, ai quali si aggiunsero Albionte ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter





A cinquant’anni di distanza dal loro esordio ritornano i The Gianni Four, quartetto musicale molto conosciuto nel Nord-Est Italiano, che ha intrattenuto una buona attività concertistica e registrato due rarissimi singoli. Prima uscita ufficiale il 15 settembre a Villa Dora a San Giorgio di Nogaro.

Tra i fondatori del gruppo musicale dei Gianni Four nel lontano 1968, il sangiorgino Luigi Tessarin chitarra e voce, Gianni Gnesutta organo Hammond- piano elettrico, ai quali si aggiunsero Albionte Tessarin basso e Lucio Flaiban alla batteria.

I Gianni Four suonavano su covers di artisti stranieri come Deep Purple, Jethro Tull, Led Zeppelin, Jimi Hendrix e altri.

Flaiban ha lasciato il gruppo nel 1969 continuando la carriera musicale in varie formazioni in Italia e all’estero, diplomatosi alla Dante Agostini di Parigi, oggi vive e insegna in Svizzera. Alla batteria venne chiamato Bruno Perosa, oggi residente a Lisbona, che in seguito collaborò con il Banco del Mutuo Soccorso. Successivamente si è trasferito in Germania dove ha suonato con i gruppi Bullfrog, Tritonus e Propaganda.

Il gruppo dei Gianni Four ha suonato fino al 1973, realizzando due singoli nel 1971 con l’etichetta Unifunk. Nel 1973 si sciolgono: Gianni Gnesutta e Luigi Tessarin, fondano il gruppo jazz "Macedonia", che fa molti concerti nel nord-est suonando anche con Billy Cobham. Gianni Gnesutta pubblica nel 2001 un Cd intitolato "Flying with the piano", arrangiamenti per solo piano di celebri brani degli anni '60 e 70. Albionte Tessarin abbandona per diventare insegnante di musica; Luigi Tessarin continua la sua professione come musicista.

Dopo una pausa di qualche anno per impegni internazionali nella professione di maestro, Piu ha ripreso le bacchette della batteria in mano e nascono così i “Rock Forum Blues” insieme con Giancarlo Barusso e Luigi Tessarin. Il tastierista lascia il gruppo, Piu richiama l’amico Gnesutta, che accetta di far parte della band ma con il nome rinnovato. Piu ha l’idea di rifondare i Gianni Four con Luigi Tessarin e Gianni Gnesutta” di nuovo insieme, Piu che subentra a Flaiban e Perosa alla batteria, e Barusso ad Albionte Tessarin con il basso: nasce il nuovo Rock Blues contemporaneo. —