Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tutti in aiuto del museo associazioni e scuole lanciano raccolte fondi

Borgo Shanghai donerà gli incassi dei calendari dell’Avvento Intanto è record di presenze ad agosto con 710 visitatori

TOLMEZZO

Originale iniziativa a sostegno del museo carnico delle arti popolari “Michele Gortani” da parte dell’associazione tolmezzina Borgo Shanghai: in vista del Natale, infatti, è stata lanciata una raccolta fondi, con la vendita di calendari dell’Avvento con tema proprio l’importante istituzione della Carnia.

Non solo. Con un progetto del museo e delle scuole locali, avviato già da mesi, a dicembre le finestre del museo si coloreranno con i pannelli realizzati dagli studenti e raffigurant ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TOLMEZZO

Originale iniziativa a sostegno del museo carnico delle arti popolari “Michele Gortani” da parte dell’associazione tolmezzina Borgo Shanghai: in vista del Natale, infatti, è stata lanciata una raccolta fondi, con la vendita di calendari dell’Avvento con tema proprio l’importante istituzione della Carnia.

Non solo. Con un progetto del museo e delle scuole locali, avviato già da mesi, a dicembre le finestre del museo si coloreranno con i pannelli realizzati dagli studenti e raffiguranti motivi estrapolati dalla collezione Gortani, esposta al museo. Giorno dopo giorno, a un’ora stabilita, una a una le finestre di Palazzo Campeis saranno abbellite dalle opere realizzate dai ragazzi. Più ravvicinato l’appuntamento con i calendari dell’Avvento cartacei, la cui fase organizzativa scatterà con la Festa della mela (22 e 23 settembre): all’interno dell’evento e in stretta collaborazione con la Nuova Pro loco Tolmezzo, Borgo Shanghai curerà una serie di eventi nel cortile del museo e il ricavato degli stand di gastronomia sarà devoluto per realizzare, grazie anche alla partnership dell’Eurotech di Amaro, i calendari dell’avvento che saranno poi venduti nei negozi di Tolmezzo e il cui incasso sarà interamente devoluto al museo. «Con i fondi raccolti con gli eventi che organizziamo per il museo – spiega Renzo De Prato di Borgo Shaghai –, nell’ambito della Festa della mela realizzeremo dei calendari dell’Avvento dove si aprirà una finestra ogni giorno, trovando un cioccolatino o un biscotto con temi che riconducono al museo. Non mancherà, ad esempio, il gugjèt. I calendari saranno finanziati da noi di Borgo Shanghai e dalla Eurotech di Amaro e saranno venduti dai commercianti di Tolmezzo: l’incasso sarà devoluto interamente al museo. «L’amministrazione comunale – assicura l’assessore comunale Mario Mazzolini – parteciperà alle iniziative di Borgo Shangai per il calendario dell’Avvento a sostegno del museo».

A dicembre sarà varato anche il progetto del museo realizzato con le scuole, ideato lo scorso anno. All’inizio dell’Avvento saranno chiuse tutte le finestre del museo e ogni giorno ne sarà aperta una, con esposto un pannello, che le scuole degli Istituti comprensivi di Tolmezzo, Villa Santina e Paluzza avevano già iniziato a realizzare lo scorso anno scolastico e raffigurante motivi tratti dal materiale esposto al Gortani. Intanto, mentre si attendono notizie sulla nuova guida che Regione, Comune di Tolmezzo, Uti della Carnia e Bim intendono dare al museo e soprattutto sui contenuti dell’annunciato piano di rilancio, i visitatori crescono. Con numeri da record nel mese di agosto: sono stati 710 contro i 450 dell’agosto 2017. Per lo più turisti, molti dei quali hanno appreso dalla stampa della crisi del museo. —