Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nessuna traccia di “Brunetto”: è mistero sull’automobile

Gli investigatori non escludono neppure la pista dell’allontanamento volontario. Non si trova la Volkswagen a bordo della quale ha lasciato Torsa il 31 agosto

POCENIA. Nessuna traccia. E nessuna pista convincente, almeno al momento. Bruno Gigante, 68 anni, è scomparso da ormai nove giorni. Ai carabinieri di Latisana e Palazzolo dello Stella, che indagano sul suo allontanamento, sono giunte una manciata di segnalazioni, tutte giudicate inattendibili. “Brunetto” ha fatto perdere le proprie tracce venerdì scorso dalla casa del fratello a Torsa. Una sparizione senza spiegazioni. E nulla che la lasciasse presagire.

«A questo punto davvero non sappiamo c ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

POCENIA. Nessuna traccia. E nessuna pista convincente, almeno al momento. Bruno Gigante, 68 anni, è scomparso da ormai nove giorni. Ai carabinieri di Latisana e Palazzolo dello Stella, che indagano sul suo allontanamento, sono giunte una manciata di segnalazioni, tutte giudicate inattendibili. “Brunetto” ha fatto perdere le proprie tracce venerdì scorso dalla casa del fratello a Torsa. Una sparizione senza spiegazioni. E nulla che la lasciasse presagire.

«A questo punto davvero non sappiamo cosa pensare – spiega il nipote Fabiano –. Abbiamo avuto alcune segnalazioni, ma tutte si sono rivelate prive di fondamento». Tanto che i carabinieri non escludono alcuna pista, neppure quella dell’allontanamento volontario. Il mancato ritrovamento della Volkswagen Passat nera del nipote, a bordo della quale Bruno si è allontanato costituisce in questo senso un campanello d’allarme che gli investigatori non sottovalutano. Nessuna telecamera ha ripreso il suo passaggio.

Dall’analisi dei tabulati telefonici non emergono indicazioni utili quantomeno a circoscrivere il raggio delle ricerche. E il cellulare, che Gigante accendeva soltanto per chiamare, non ha agganciato alcuna cella telefonica. I militari dell’Arma, di concerto con la Protezione civile, hanno attivato il piano provinciale per le persone scomparse, concentrando nelle prime ore l’attività di perlustrazione del territorio attorno all’abitazione dell’anziano.

Le ricerche a tappeto, in assenza di riscontri, si sono quindi interrotte, demandando le attività alle indagini dei carabinieri, che in questi giorni hanno sentito decine di persone che a vario titolo erano entrate in contatto con l’ ex dipendente del Comune di Pocenia.

Il sessantenne, diabetico, si è allontanato da casa spiegando di volersi sottoporre a una visita medica per un fastidio al ginocchio. Si è allontanato da Torsa poco dopo le 13 di venerdì 31 agosto, a bordo della berlina (targata AM 490 XX) che gli aveva prestato il nipote.