Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Qualità del latte ottima nonostante il caldo Spazio ai giovani casari

CHIUSAFORTEQuella sul Montasio è stata una stagione estiva buona a livello di produzione di latte, seppure non eccezionale in termini assoluti. «Purtroppo – ha confermato Alberto Pischiutti, socio...

CHIUSAFORTE

Quella sul Montasio è stata una stagione estiva buona a livello di produzione di latte, seppure non eccezionale in termini assoluti. «Purtroppo – ha confermato Alberto Pischiutti, socio della Cooperativa malghesi della Carnia e Val Canale e ideatore della Festa della transumanza – i primi 15 giorni di agosto sono stati molto caldi. La qualità dei formaggi sarà comunque ottima». La presenza di visitatori in malga è stata ottima, così come gli acquisti dei prodotti, poi l’alpeggio i ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CHIUSAFORTE

Quella sul Montasio è stata una stagione estiva buona a livello di produzione di latte, seppure non eccezionale in termini assoluti. «Purtroppo – ha confermato Alberto Pischiutti, socio della Cooperativa malghesi della Carnia e Val Canale e ideatore della Festa della transumanza – i primi 15 giorni di agosto sono stati molto caldi. La qualità dei formaggi sarà comunque ottima». La presenza di visitatori in malga è stata ottima, così come gli acquisti dei prodotti, poi l’alpeggio in quota ha anche l’effetto benefico di mantenere curato il territorio.

E a livello di “vocazioni”, quella per fare il pastore o il casaro esistono ancora? «La voglia di lavorare nel settore c’è sempre e, oltre a chi proviene da una tradizione familiare in questo ambito, ci sono anche dei giovani che si affacciano a queste professioni. C’è ancora spazio per l’alpeggio nelle malghe di proprietà della Regione», ha concluso Pischiutti, uno dei 35 soci proprietari o gestori che fanno parte della Cooperativa Malghesi. «L’estate è stata molto calda, ma non per questo del tutto negativa e la qualità del latte sarà ottima» ha confermato Marco Peresson, uno dei “decani” dell’alpeggio sul Montasio. «Le elevate temperature non andranno a scapito della bontà del latte, ma saremo penalizzati sulla quantità» ha aggiunto Daniele Matiz, giovane allevatore che ha 15 capi a Malga Montasio. —

L.P.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI