Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Spettacolo al Palio la star Beppina fa vincere borgo Riolo

Al “mussodromo” in migliaia per la sfida tra i quattro asinelli Prima della partenza spazio alle performance teatrali  

FAGAGNA

Beppina non corre, vola. E al “mussodromo” di Fagagna si aggiudica con i colori del Borgo Riolo, dopo essere salita sul gradino più alto del podio domenica scorsa nella Corsa degli asini, anche il 41° palio dei Borghi. Una giornata da incorniciare, quella di ieri a Fagagna, dove le migliaia di persone intervenute per assistere al Palio dei Borghi non sono rimaste deluse. Una giornata ricca di emozioni cominciata alle 15.30 quando Bruno Nino e Elisabetta Brunello Zanitti, speaker insos ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FAGAGNA

Beppina non corre, vola. E al “mussodromo” di Fagagna si aggiudica con i colori del Borgo Riolo, dopo essere salita sul gradino più alto del podio domenica scorsa nella Corsa degli asini, anche il 41° palio dei Borghi. Una giornata da incorniciare, quella di ieri a Fagagna, dove le migliaia di persone intervenute per assistere al Palio dei Borghi non sono rimaste deluse. Una giornata ricca di emozioni cominciata alle 15.30 quando Bruno Nino e Elisabetta Brunello Zanitti, speaker insostituibili della manifestazione, hanno dato il via al Palio teatrale. Un palio di altissimo livello dove, anche per questa edizione, le piéces teatrali ideate e messe in scena dai quattro borghi fagagnesi hanno toccato le corde dei presenti.

Trionfo anche qui per il Borgo Riolo il cui spettacolo è stato giudicato il migliore: una vittoria dettata dal regolamento visto che i punti assegnati dalla giuria erano tanti quanti quelli assegnati a Borgo Piç. Il regolamento però vuole che il Palio vada a chi ha ottenuto più 4, ovvero più giudizi pieni. Tal mieç è lo spettacolo messo in scena dai bravissimi borghigiani che hanno ideato una storia ispirata alla migrazione friulana. Protagonista Italia, giovane friulana che con la famiglia lascia la Madre Patria per l’Argentina dove si innamorerà di un bel gaucho. Borgo Piç o meglio Real Piç Borc, ha invece portato in scena la storia del leggendario Fabio Asquini, storico personaggio fagagnese, innovatore, che nel paese friulano creò la Nuova Olanda. Conclusi gli spettacoli, in pochi minuti gli operatori della festa hanno trasformato la piazza nel mussodromo più famoso del Friuli. I quattro asinelli e i loro conduttori si sono fatti attendere per lunghi minuti, poi la discesa in pista: Beppina con Davide per Borgo Riolo, Sissi condotta da Marco per Borgo Centro, Lisa guidata da El Bibo per Borgo Piç e Meggy con Flavio per Borgo Paludo. Al nastro di partenza un po’ di nervosismo, pochi attimi ed è arrivato il via dato dal presidente della Pro Fagagna Giancarlo Lizzi. Un centesimo di secondo e la superstar Beppina si è piazzata davanti a tutti per tutta la corsa ben lontana dal gruppo. Fino alla fine, con l’ennesimo trionfo. —