Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Donna soccorsa nella notte a Terenzano

pozzuoloUna romena di circa 30 anni è stata soccorsa nella notte a Terenzano. È stata una guardia giurata dell’Italpol – che stava percorrendo in auto la strada verso Mortegliano – a notare che era...

pozzuolo

Una romena di circa 30 anni è stata soccorsa nella notte a Terenzano. È stata una guardia giurata dell’Italpol – che stava percorrendo in auto la strada verso Mortegliano – a notare che era in difficoltà e ferita e che poco distante c’era un furgone con targa straniera. Il vigilantes si è fermato e ha richiesto l’intervento di carabinieri e 118. All’arrivo della pattuglia dell’Arma, la straniera, che non parlava bene l’italiano, era agitata e presentava contusioni al volto. Accanto a ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

pozzuolo

Una romena di circa 30 anni è stata soccorsa nella notte a Terenzano. È stata una guardia giurata dell’Italpol – che stava percorrendo in auto la strada verso Mortegliano – a notare che era in difficoltà e ferita e che poco distante c’era un furgone con targa straniera. Il vigilantes si è fermato e ha richiesto l’intervento di carabinieri e 118. All’arrivo della pattuglia dell’Arma, la straniera, che non parlava bene l’italiano, era agitata e presentava contusioni al volto. Accanto a lei tre connazionali che hanno spiegato ai militari della Compagnia di Latisana di averla conosciuta in un locale a Udine e di averle dato un passaggio.

Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, ad un certo punto tra la donna e i tre uomini ci sarebbe stata una lite i cui contorni sono da chiarire. La 30enne è poi stata medicata per ferite lievi (i medici hanno formulato una prognosi di circa due settimane).

E ieri non aveva ancora formalizzato una denuncia. Nel momento in cui era stata soccorsa, comunque, aveva fatto intendere ai carabinieri di essere stata aggredita. Mentre i tre avrebbero fornito una versione differente. Le indagini sono in corso. —