Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I rifiuti abbandonati fanno infuriare i cittadini e scatta la protesta

Cresce la protesta dei sangiorgini per i rifiuti lasciati fuori dai cassonetti. I residenti, infatti, chiedono “tolleranza zero” per chi abbandona le immondizie fuori dai contenitori. Denunciano...





Cresce la protesta dei sangiorgini per i rifiuti lasciati fuori dai cassonetti. I residenti, infatti, chiedono “tolleranza zero” per chi abbandona le immondizie fuori dai contenitori. Denunciano anche che per la stragrande maggioranza i rifiuti vengono abbandonati dalla gente dei comuni in cui si effettua il “porta a porta”, ma anche da ditte di artigiani che li “scaricano” strada facendo. Destano preoccupazione anche alcune zone del paese (soprattutto via Palladio vicino al Palazzetto dello ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter





Cresce la protesta dei sangiorgini per i rifiuti lasciati fuori dai cassonetti. I residenti, infatti, chiedono “tolleranza zero” per chi abbandona le immondizie fuori dai contenitori. Denunciano anche che per la stragrande maggioranza i rifiuti vengono abbandonati dalla gente dei comuni in cui si effettua il “porta a porta”, ma anche da ditte di artigiani che li “scaricano” strada facendo. Destano preoccupazione anche alcune zone del paese (soprattutto via Palladio vicino al Palazzetto dello Sport e alla scuola superiore) dove le proprietà private sono invase da rovi e rifiuti: la gente teme il proliferare di insetti ed ha paura di contrarre la West Nile.

Zellina, le vie Callalta, Bombaiù, Filipputti, la località Galli e le zone periferiche sono le più colpite, ma anche nella centralissima piazza del Grano (vicino alla roggia Corgnolizza) si presenta questo increscioso fenomeno segno di inciviltà.

Come racconta un abitante di via Filipputti, periferia sud, i furgoncini delle varie ditte che lavorano in zona scaricano scatoloni pieni di ogni tipo di materiale alla rinfusa. Un problema grave che colpisce anche la Località Galli, dove i furgoni che passano sulla provinciale che collega la Statale 14 a Carlino, scaricano cartongesso e pezzi di materiali edili che arrivano da chissà dove: qui gli addetti del Comune sono costretti a intervenire più volte per ripulire la zona cassonetti. Idem all’intersezione tra via Bombaiù e via Toppo Wassermann.

A Zellina, attraversata dalla SS14, i rifiuti vengono lasciati fuori dai cassonetti dalle macchine che passano. E’ chiaro che provengono, a detta degli abitanti, dai comuni in cui si fa il porta a porta. «Arrivano con le macchine piene di sacchi di immondizie, molto spesso anche cassette del pesce di polistirolo piene di rifiuti - racconta una donna-. E se ti permetti di dire qualcosa rischi anche di prenderle». —