Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pizzimenti in visita al castello: ospiterà grandi eventi

COLLOREDO di MONTE ALBANOVerificare lo stato di avanzamento dei lavori ma, soprattutto, iniziare un percorso per definire la destinazione d’uso degli spazi pubblici del maniero «perché questo è un...

COLLOREDO di MONTE ALBANO

Verificare lo stato di avanzamento dei lavori ma, soprattutto, iniziare un percorso per definire la destinazione d’uso degli spazi pubblici del maniero «perché questo è un edificio che può contribuire al rilancio del territorio udinese».

Sono stati questi i motivi per i quali l’assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti, accompagnato dal sindaco Luca Ovan, ha fatto visita al castello di Colloredo di Montalbano, struttura da tempo interessata da inter ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

COLLOREDO di MONTE ALBANO

Verificare lo stato di avanzamento dei lavori ma, soprattutto, iniziare un percorso per definire la destinazione d’uso degli spazi pubblici del maniero «perché questo è un edificio che può contribuire al rilancio del territorio udinese».

Sono stati questi i motivi per i quali l’assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti, accompagnato dal sindaco Luca Ovan, ha fatto visita al castello di Colloredo di Montalbano, struttura da tempo interessata da interventi di restauro a seguito dei danni subiti dal sisma del 1976.

Pizzimenti intende avviare un confronto con i colleghi di Giunta che si occupano di Turismo e Cultura per definire, insieme a loro, quali possono essere le potenzialità della struttura. «In alcune delle stanze - ha detto l’assessore regionale - potrebbero essere ospitati eventi pubblici o convegni di grande portata, che valorizzino il castello e al tempo stesso facciano da richiamo per dare lustro al territorio circostante». Pizzimenti si è soffermato anche sulla promozione di quest’area dell’udinese, evidenziando come «il recupero del castello possa rappresentare il punto di partenza per il rilancio del territorio. —