Menu

  • Seguici su

Luoghi: Sutrio

Gino Valle, un segno minimalista nella natura

Gino Valle, un segno minimalista nella natura

di Licio Damiani

Fabbriche, uffici, abitazioni: il lascito del maestro udinese in Friuli Venezia Giulia e nel mondo in un volume Electa che raccoglie una grande avventura progettuale

Multati i ragazzi ungheresi soccorsi sullo Zoncolan

Multati i ragazzi ungheresi soccorsi sullo Zoncolan

di Gino Grillo

Sono stati multati dalla polizia i 4 sciatori ungheresi soccorsi nei boschi dello Zoncolan: per gli agenti l’uscita di pista non sarebbe stata casuale, ma sarebbe stata intenzionale: l’itinerario scelto denoterebbe una chiara volontà di effettuare una discesa fuoripista.

Ecco il giorno dello Zoncolan: sarà il 23 maggio 2010

Ecco il giorno dello Zoncolan: sarà il 23 maggio 2010

23 maggio 2010, il giorno del ritorno dello Zoncolan al Giro d’Italia ora c’è e c’è anche gran parte del percorso che porterà i corridori quella domenica da Mestre alla montagna carnica in quella che sarà la tappa più lunga del Giro.

Comunità montane, i sindaci incalzano Tondo

Comunità montane, i sindaci incalzano Tondo

Dopo Province e Comuni, il dibattito politico s’infiamma anche sulle Comunità montane. Anci e Uncem ridiscendono in campo a fianco dei Comuni coinvolti. «La Regione – sostiene il presidente dell’Anci, Gianfranco Pizzolitto (foto) – in troppi casi procede con provvedimenti improvvisati, non socializzati, rischiosi per le autonomie locali».

Appello dalla Carnia:salviamo le Comunità montane

Appello dalla Carnia:salviamo le Comunità montane

La difesa dell’autonomia e, con essa, delle Comunità montane, non senza accenti polemici ha dominato gli interventi di alcune delle autorità presenti alla commemorazione del 65° anniversario della strage nazifascista il 21 e 22 luglio 1944. Fra gli organizzatori la Comunità montana della Carnia, presente con il presidente Lino Not (foto).

Il maltempo tiene lontanigli sciatori dalle piste

Il maltempo tiene lontanigli sciatori dalle piste

La neve è arrivata come mai negli ultimi quarant'anni, ma per beneficiare appieno delle precipitazioni gli appassionati della neve dovranno attendere qualche giorno. L’eccesso di neve sulle piste sta costringendo infatti i tecnici Promotur a un super lavoro per garantire le sciate in sicurezza. Saranno aperte infatti solo le piste sicure al cento per cento.

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro