Menu

  • Seguici su

Luoghi: Ronchis

Sarà a pagamentola strada per Lignano

Sarà a pagamentola strada per Lignano

Un project financing di 30 milioni di euro per affidare a un soggetto privato la ristrutturazione e la messa in sicurezza della strada regionale 354 e permettere allo stesso di recuperare l’investimento aumentando la tariffa autostradale all’uscita di Ronchis: un eventuale rincaro di 50 centesimi o un euro a pedaggio permetterebbe al privato che andrebbe a realizzare l’opera un rapido rientro.

Salto di carreggiata sull’A4:traffico paralizzato per 12 ore

Salto di carreggiata sull’A4:traffico paralizzato per 12 ore

Un altro incidente, l’ennesimo. Un altro salto di corsia sull’A4, senza morti – fortunatamente –, ma con feriti. E una paralisi del traffico per oltre 12 ore. Il ribaltamento di un tir carico di ghiaia ha causato la chiusura dell’autostrada Venezia-Trieste, all’altezza del casello di San Giorgio di Nogaro. L’incidente, intorno alle 6.50 di ieri mattina, è stato causato dal salto di corsia di una vettura in viaggio verso Trieste e che ha causato una manovra improvvisa di un camion.

La Regione restaurarifugi e ferrate

La Regione restaurarifugi e ferrate

Il Comitato direttivo regionale del Club alpino italiano potrà dare corso al programma annuale delle attività di manutenzione di rifugi, bivacchi, ricoveri e ferrate. La giunta, su proposta del presidente, Renzo Tondo, ha infatti approvato il programma presentato dal Cai, assegnando per l'esecuzione di tali interventi la somma di 110 mila euro.

A4, sì dei sindacialla terza corsia senza Tav

A4, sì dei sindacialla terza corsia senza Tav

Via alla terza corsia senza la Tav. I diciassette sindaci della Bassa friulana interessati dal progetto approvano all’unanimità la decisione della Regione di sganciare il tracciato della nuova ferrovia ad alta velocità dal mega-cantiere da 1,2 miliardi di euro per l’allargamento della Venezia-Trieste, garantendo così al commissario straordinario Renzo Tondo - che parla di un enorme cantiere per dieci anni - l’avvio dell’iter senza attendere i progetti delle Ferrovie.

Tornado, non ci sono fondiper rimborsare tutti

Tornado, non ci sono fondiper rimborsare tutti

Un primo fondo di 2 milioni per fare fronte alle urgenze. Poi altri milioni di euro da Roma e dalle casse della Regione. Ma serve un rigido protocollo di intervento, con un elenco di priorità: si parte dagli enti locali per poi lasciare spazio a infrastrutture, rete elettrica, ospedali, scuole e imprese. Ultime le case dei privati. Con una brutta notizia, non ci sono fondi per tutti: nessun risarcimento arriverà per le auto e le barche danneggiate dal tornado dell’8 agosto.

Nuovo record di trafficoA4 sempre più intasata

Nuovo record di trafficoA4 sempre più intasata

Se tutto va bene, sull’A4 si resterà in coda – e le code si allungheranno – per altri cinque-sette anni. È questa la durata prevista dell’emergenza che non sarà identica sull’intero asse della A4, poiché è assai differente il livello di maturazione dei progetti relativi ai quattro lotti previsti. Intanto nell’ultimo week-end si sono contati 140 mila veicoli, esclusi i tir. E Autovie sollecita i commissari a intervenire con sollecitudine.

Prima domenica di luglio,in 200 mila a Lignano

Prima domenica di luglio,in 200 mila a Lignano

Un mare di ombrelloni aperti davanti al mare di Lignano. Ecco l’immagine che la prima domenica di luglio nel centro balneare friulano ha lasciato di sé. Con gli oltre 200 mila bagnanti sono stati raggiunti i livelli record delle stagioni migliori. Una domenica, dunque, che grazie a una giornata di sole con temperature inferiori rispetto ai picchi dei giorni scorsi, resa gradevole da una costante brezza, ha richiamato sull’arenile un’autentica folla

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro