Giro del Friuli: rubate trenta biciclette

Il valore della refurtiva è di circa 200 mila euro. Il furto denunciato dai proprietari di due alberghi.

TARVISIO. Ignoti hanno rubato la scorsa notte trenta biciclette da corsa delle società ciclistiche italiane e straniere che partecipano al giro della regione Friuli Venezia Giulia 2012, gara internazionale a tappe su strada categoria elite/under 23.

Il valore delle biciclette rubate ammonta a circa 200 mila euro. A denunciarlo, ai carabinieri, sono stati i proprietari di due alberghi i quali hanno reso noto che le bici erano custodite in locali adibiti a magazzini, che sono stati forzati nel corso della notte.

Sulla vicenda indagano i militari della stazione di Tarvisio e il Norm della Compagnia carabinieri di Udine.

Carciofi crudi, pere e gorgonzola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi