In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
      1. Aiello del Friuli
      2. Amaro
      3. Ampezzo
      4. Andreis
      5. Aquileia
      6. Arba
      7. Arta Terme
      8. Artegna
      9. Arzene
      10. Attimis
      11. Aviano
      12. Azzano Decimo
      1. Bagnaria d'Arsa
      2. Barcis
      3. Basiliano
      4. Bertiolo
      5. Bicinicco
      6. Bordano
      7. Brugnera
      8. Budoia
      9. Buia
      10. Buttrio
      1. Camino al Tagliamento
      2. Campoformido
      3. Campolongo al Torre
      4. Caneva
      5. Carlino
      6. Casarsa della Delizia
      7. Cassacco
      8. Castelnovo del Friuli
      9. Castions di Strada
      10. Cavasso Nuovo
      11. Cavazzo Carnico
      12. Cercivento
      13. Cervignano del Friuli
      14. Chions
      15. Chiopris-Viscone
      16. Chiusaforte
      17. Cimolais
      18. Cividale del Friuli
      19. Claut
      20. Clauzetto
      21. Codroipo
      22. Colloredo di Monte Albano
      23. Comeglians
      24. Cordenons
      25. Cordovado
      26. Corno di Rosazzo
      27. Coseano
      1. Dignano
      2. Dogna
      3. Drenchia
      4. Enemonzo
      5. Erto e Casso
      1. Faedis
      2. Fagagna
      3. Fanna
      4. Fiume Veneto
      5. Fiumicello
      6. Flaibano
      7. Fontanafredda
      8. Forgaria nel Friuli
      9. Forni Avoltri
      10. Forni di Sopra
      11. Forni di Sotto
      12. Frisanco
      1. Gemona del Friuli
      2. Gonars
      3. Grimacco
      1. Latisana
      2. Lauco
      3. Lestizza
      4. Lignano Sabbiadoro
      5. Ligosullo
      6. Lusevera
      1. Magnano in Riviera
      2. Majano
      3. Malborghetto Valbruna
      4. Maniago
      5. Manzano
      6. Marano Lagunare
      7. Martignacco
      8. Meduno
      9. Mereto di Tomba
      10. Moggio Udinese
      11. Moimacco
      12. Montenars
      13. Montereale Valcellina
      14. Morsano al Tagliamento
      15. Mortegliano
      16. Moruzzo
      17. Muzzana del Turgnano
      1. Nimis
      1. Osoppo
      2. Ovaro
      1. Pagnacco
      2. Palazzolo dello Stella
      3. Palmanova
      4. Paluzza
      5. Pasian di Prato
      6. Pasiano di Pordenone
      7. Paularo
      8. Pavia di Udine
      9. Pinzano al Tagliamento
      10. Pocenia
      11. Polcenigo
      12. Pontebba
      13. Porcia
      14. Pordenone
      15. Porpetto
      16. Povoletto
      17. Pozzuolo del Friuli
      18. Pradamano
      19. Prata di Pordenone
      20. Prato Carnico
      21. Pravisdomini
      22. Precenicco
      23. Premariacco
      24. Preone
      25. Prepotto
      26. Pulfero
      1. Ragogna
      2. Ravascletto
      3. Raveo
      4. Reana del Rojale
      5. Remanzacco
      6. Resia
      7. Resiutta
      8. Rigolato
      9. Rive d'Arcano
      10. Rivignano
      11. Ronchis
      12. Roveredo in Piano
      13. Ruda
      1. Sacile
      2. San Daniele del Friuli
      3. San Giorgio della Richinvelda
      4. San Giorgio di Nogaro
      5. San Giovanni al Natisone
      6. San Leonardo
      7. San Martino al Tagliamento
      8. San Pietro al Natisone
      9. San Quirino
      10. San Vito al Tagliamento
      11. San Vito al Torre
      12. San Vito di Fagagna
      13. Santa Maria La Longa
      14. Sauris
      15. Savogna
      16. Sedegliano
      17. Sequals
      18. Sesto al Reghena
      19. Socchieve
      20. Spilimbergo
      21. Stregna
      22. Sutrio
      1. Taipana
      2. Talmassons
      3. Tapogliano
      4. Tarcento
      5. Tarvisio
      6. Tavagnacco
      7. Teor
      8. Terzo d'Aquileia
      9. Tolmezzo
      10. Torreano
      11. Torviscosa
      12. Tramonti di Sopra
      13. Tramonti di Sotto
      14. Trasaghis
      15. Travesio
      16. Treppo Carnico
      17. Treppo Grande
      18. Tricesimo
      19. Trivignano Udinese
      1. Udine
      1. Vajont
      2. Valvasone
      3. Varmo
      4. Venzone
      5. Verzegnis
      6. Villa Santina
      7. Villa Vicentina
      8. Visco
      9. Vito d'Asio
      10. Vivaro
      1. Zoppola
      2. Zuglio

Non soltanto calcio, Udinese channel amplia i programmi

I nuovi studi saranno presto realizzati all'interno dell0 stadio Friuli. Da gennaio trasmissioni anche su temi politici e cittadini

2 minuti di lettura

Udinese channel raddoppia. E punta a diventare la televisione di tutte le eccellenze dello sport friulano. Non soltanto Udinese quindi, ci sarà spazio anche per le Aquile dell’hockey, per il rugby, la pallavolo e la pallacanestro maschile e femminile, tutte realtà che già fanno parte della Polisportiva.

Di più. Nella nuova televisione voluta dalla famiglia Pozzo ci saranno programmi di attualità, con dibattiti e approfondimenti di politica ed economia, e focus sui problemi della città e dell’intero Friuli, visti sempre con l’occhio di uno “sportivo” a tinte bianconere.

Tutto nella “pancia” del nuovo Friuli. In attesa dell’inizio dei lavori per la futura casa dell’Udinese, stanno infatti proseguendo gli interventi di ristrutturazione della tribuna. Il caratteristico arco del Friuli disegnato da Parmegiani e Giacomuzzi Moore nel lontano 1971 (e inaugurato poi nel 1976) sarà infatti l’unico settore che non sarà abbattuto. Ma anche la tribuna verrà completamente rivoluzionata.

E lì, al posto di quella che fino a qualche tempo fa era la palestra dell’Asu, ci saranno i nuovi studi di Udinese channel. Sette studi dotati delle più moderne tecnologie con sette scenografie diverse di Patrizia Bocconi che ha già firmato quelle di Sky per Ilaria D’Amico. Le bozze del nuovo studio hanno convinto Gianpaolo Pozzo e così, dopo l’eliminazione del pallone di Italia ’90, i vertici bianconeri hanno dato il via libera anche al progetto di espansione di Udinese channel che entro la fine dell’anno si trasferirà da piazza XX settembre allo stadio Friuli.

Paron Pozzo sta lavorando per far partire anche un progetto sperimentale che permetterà ai friulani di ottenere gratuitamente e in diretta televisiva il consulto di un luminare della medicina sportiva. Si chiamerà “Udinese medical center” e sarà un format completamente nuovo.

«La cosa incredibile della famiglia Pozzo - spiega il responsabile della comunicazione web e televisiva dell’Udinese, Michele Criscitiello - è che hanno sempre nuove idee da sviluppare. I primi a credere nel progetto Udinese channel sono stati proprio Gianpaolo e Giuliana Pozzo con il direttore generale Franco Collavino». Per sviluppare il medical center, Criscitiello ha contattato un luminare del calibro di José Villarubia, ortopedico catalano che in passato ha operato anche Maradona. «Considerate le difficoltà che ci sono soprattutto per i dilettanti nell’avere un’assistenza medica qualificata - dice Criscitiello - l’Udinese ha pensato di offrire un servizio di consulenza televisiva gratuita».

Il nuovo programma dovrebbe entrare nel palinsesto con l’inizio del prossimo anno quando la squadra di Udinese channel offrirà ogni giorno almeno dieci ore di diretta con più di 15 trasmissioni. Al momento la redazione è composta da 11 giornalisti (6 a Udine e 5 a Milano) oltre a una decina di tecnici (4 a Udine e 6 a Milano), ma quando i nuovi studi e la regia saranno pronti lo staff complessivo potrebbe salire a circa 30 persone, tutte “di stanza” al nuovo Friuli dove potrebbe trovare posto anche Telequattro.

I commenti dei lettori